F1 GP Monza, torna il pubblico: i requisiti per l’accesso dei tifosi

L’F1 Gp Monza potrà svolgersi con la presenza del pubblico: i tifosi che vorranno essere presenti nel weekend dovranno avere determinati requisiti.

F1 GP Monza
Gran Premio Monza Formula Uno (Foto: Getty Images)

 

E’ in arrivo uno dei weekend più attesi da parte degli appassionati di motori italani, il Gran Premio di Monza, che si svolgerà nuovamente con la presenza del pubblico, seppure in modo contingentato e nel pieno rispetto delle norme di sicurezza che abbiamo imparato a conoscere in questi mesi. Questa sarà inoltre un’edizione destinata a entrare nella storia: l’evento viene infatti disputato a 100 anni dal primo Gran Premio d’Italia, che si era corso sul circuito di Montichiari nel 1921.

A differenza di quanto accaduto dodici mesi fa, questo sarà l’unico appuntamento previsto dal Circus nel nostro Paese ed è per questo che molti approfitteranno dell’occasione per non mancare e far sentire il proprio sostegno soprattutto ai piloti della Ferrari.

Gran Premio Monza F1
Gran Premio Monza (F1 (Foto: Getty Images)

Potrebbe interessarti – Michele Alboreto, una curva di Monza avrà il suo nome: l’omaggio al pilota

F1 Gp Monza: ecco chi potrà essere presente nel weekend

Il programma di eventi previsto in questo weekend sarà particolarmente ricco e non potrà che regalare emozioni a tutti gli appassionati. A generare interesse sarà anche la seconda sessione stagionale della Sprint Race, che si ripeterà a distanza di qualche settimana da quanto accaduto a Silverstone. L’apputamento è fissato per le ore 16.30: tutti i piloti saranno quindi chiamati a dare il massimo per non compromettere la propria prestazione in gara (il semaforo verde si accenderà domenica 12 settembre alle ore 15).

I tifosi che hanno provveduto ad acquistare il biglietto dovranno però essere in possesso di determinati requisiti per poter accedere all’autodromo. Le tribune potranno infatti essere riempite solo al 50% della capienza in modo tale da poter rispettare il distanziamento; tutti i tagliandi presentano così posti numerati. Indispensabile è inoltre il possesso del Green Pass, che viene rilasciato a chi si è sottoposto alla vaccinazione anti-Covid o a un tampone che ha dato esito negativo nelle 48 ore precedenti al giorno dell’evento. Gli appassionati avranno inoltre modo di accedere alla Fan Zone, dove sarà possibile prendere parte ad attività di intrattenimento e stand.

Non sarà però possibile effettuare la tradizionale invasione di pista, come ha comunicato  Giuseppe Redaelli, presidente di Autodromonazionalemonza: “Vorrei che il Gran Premio di quest’anno possa diventare un simbolo della ripartenza – ha detto in conferenza stampa -. Questo deve valere non solo per il nostro circuito, ma per tutto il nostro sport, che ha dimostrato di essere attivo più che mai con la vittoria agli Europei di calcio e con le medaglie ottenute dai nostri atleti alle Olimpiadi e alle Paralimpiadi. Mi appello alla responsabilità degli appassionati, dobbiamo rinunciare con rammarico alla consueta invasione di pista”.