Gran Turismo 7, il trailer: le novità del videogioco e la possibile data di uscita

Annunciata la data di uscita (non ancora ufficiale) di Gran Turismo 7. Dal nuovo trailer del videogioco emergono dettagli interessanti

Gran Turismo 7
La metro di Londra promuove Gran Turismo 7 (Foto: Getty Images)

Dopo il rinvio dei mesi scorsi, è stata definita una nuova data di uscita di Gran Turismo 7, fissata, al momento, per la prossima primavera. L’annuncio è arrivato durante un evento online dedicato ai trailer delle prossime uscite del mondo dei videogame, dove, tra i tanti, è stato presentato anche quello della nuova edizione del gioco.

Dunque, uno dei più famosi videogiochi di corse automobilistiche si prepara a tornare con una nuova edizione, ricca di novità di sicuro interesse per gli appassionati. Nuove Auto e personalizzazione speciali tra le più importanti, a cui si aggiunge una grafica migliorata rispetto al passato.

LEGGI ANCHE >>> Forza Horizon, la Mercedes-AMG One debutta (per ora) solo nel videogioco

Gran Turismo 7, dettagli e trailer del nuovo videogioco per Playstation 5

Presentato in grande stile con un trailer coinvolgente, Gran Turismo 7 metterà a disposizione dei gamers la concept car Porsche 917, svelata dalla Casa di Stoccarda nel 2019. Tornano anche la Toyota Supra Racing e la Nissan Skyline, quest’ultima presente sin dalle prime edizioni del videogioco. Inoltre, troveranno spazio in GT7 anche la Toyota Yaris GR, la Mazda MX-5 e la Nissan GT-R50.

Da aggiungere alcune novità che riguardano l’automobilismo italiano. Infatti, come riporta Motor1, i gamers potranno selezionare una Ferrari FXX K e una Lamborghini Huracan interamente da personalizzare in ogni dettaglio.

Un aspetto, questo della personalizzazione, che sembra essere uno dei tratti distintivi su cui la Polyphony Digital ha puntato molto per tornare ad appassionare i giocatori di tutto il mondo.

Il videogame sarà disponibile per Playstation 4 e Playstation 5 a partire dal 4 marzo 2021. Sempre se in questo lasso di tempo non si verifichino problemi che costringeranno gli autori a rimandarne nuovamente l’uscita.