F1 GP Monza, Verstappen furioso al team radio: “E’ assurdo”

Arrabbiatura di Max Verstappen durante le Qualifiche del Gp di Monza: il team radio dell’olandese non lascia dubbi

Verstappen
Verstappen (Getty Images)

Un weekend iniziato con tante difficoltà per la Red Bull ma alla fine Max Verstappen è riuscito a trovare la zampata. Dopo aver faticato nelle libere, il pilota olandese è riuscito a mettersi subito dietro le due Mercedes, con Bottas primo e Hamilton secondo. Un piazzamento che lascia qualche speranza in vista sia della Sprint Race in programma domani pomeriggio, sia della gara di domenica.

La lotta al titolo non concede errori e Verstappen lo ha ben chiaro in mente a giudicare dalla sua reazione a quanto accaduto in pista durante le Q2. Come capita spesso a Monza, molte vetture hanno deciso di gettarsi in pista in contemporanea e tra questi anche lo stesso pilota della Red Bull. Ecco allora crearsi il traffico e anche qualche occasione di rischio che Verstappen non ha visto di buon occhio.

LEGGI ANCHE >>> Max Verstappen allo scoperto: la richiesta particolare ai tifosi

F1 GP Monza, Verstappen e il team radio furioso: “E’ assurdo”

Verstappen
Verstappen (Getty Images)

Tante macchine che si ostacolavano, rallentando per evitare che gli inseguitori potessero prendere la scia. Una situazione in cui basta il minimo errore per creare il pericolo di incidenti. Proprio per questo Verstappen è stato protagonista di un team radio in cui esprimeva tutta la sua arrabbiatura.

L’olandese non ha risparmiato critiche ai colleghi: “Ma cosa c… stanno facendo – le sue parole – è veramente assurdo“. Il pilota Red Bull non contento ha anche rincarato la dose: “Questi stanno facendo qualche cosa di incredibile“. Una protesta con il team ma un potenziale pericolo che non ha inciso più di tanto sulle qualifiche del leader nella classifica iridata. Così dopo il terzo posto ha affermato: “Sono contento del terzo posto, in gara possiamo essere più vicini. Vediamo nella FP2 cosa possiamo fare per migliorare il passo”.