Superbike, Sykes in ospedale dopo l’incidente: le condizioni del pilota

Brutto incidente per Tom Sykes in Gara2 al Montmelò. Il pilota BMW ha centrato la moto di Mahias ed è caduto, procurandosi diverse contusioni

Sykes, incidente in Superbike: ricoverato in ospedale: le sue condizioni
Sykes, incidente in Superbike: ricoverato in ospedale: le sue condizioni (Getty)

Un brutto week end per il pilota BMW della Superbike, Tom Sykes. Il pilota domenica stato protagonista di un brutto incidente in gara 2 in Spagna. Prima ha colpito la moto di Mahias, a bordo della Kawasaki, e poi è caduto rovinosamente a terra. Subito si è alzata la bandiera rossa per prestare soccorso ai due piloti, ma è stato Sykes ad avere la peggio.

Il pilota Bmw è stato soccorso in pista e poi portato subito in ospedale a Barcellona. L’incidente è avvenuto nella curva numero 1: il pilota con la moto numero 66 ha centrato in piena traiettoria la Kawasaki, senza possibilità di evitarla. La sensazione è che Sykes abbia visto Mahias troppo tardi, perché non ci sono cenni di manovre di evasione o frenate.

Leggi anche – Superbike Catalogna Gara 2, vince Rinaldi: crolla Jonathan Rea

Sykes Superbike
(Foto: Getty)

Superbike, le condizioni di Sykes dopo l’incidente in Catalogna

Una fine settimana davvero sfortunato, in quanto prima di questo incidente il pilota Bmw era stato centrato dal suo compagno di squadra, fortunatamente senza grosse conseguenze. Molto più serio questo impatto, che ha richiesto il ricovero immediato in ospedale. Nell’impatto con Mahias, il pilota Bmw ha riportato diverse contusioni e una commozione cerebrale.

Dopo aver colpito l’altra moto, Sykes è caduto rovinosamente battendo anche la testa. E’ ricoverato in ospedale: le sue condizioni non destano particolare precauzione, ma c’è cautela. Il pilota è sottoposto a varie accertamenti e la sua presenza al prossimo week end di gara a Jerez, previsto tra il 24 e il 26 settembre, è in forte dubbio. Si attendono aggiornamenti.