Porsche 968, una one-off speciale: il colore e i fari sono senza precedenti

La Porsche 968 è una one-off speciale: la vettura è stata realizzata ad hoc per un evento particolare. Gli elementi che la rendono unica

Porsche 968 L'ART
Porsche 968 L’ART (porsche.com)

La Porsche ha alzato i veli sulla 968 L’ART, la supercar realizzata con la collaborazione di Arthur Kar. E’ una one-off che rappresenta un omaggio al look degli anni ’90

Porsche ha svelato nelle scorse ore la sua ultima speciale one-off con il nome di Porsche 968, progettata in collaborazione con Arthur Kar che gestisce l’etichetta di streetwear parigina L’Art De L’Automobile. Il veicolo, chiamato più precisamente Porsche 968 L’ART, è un omaggio al look retrò degli anni ‘90 che sta attualmente rubando la scena della moda.

La vettura, nella carrozzeria, ha subìto modifiche per renderla una speedster; ha il tetto tagliato ed il parabrezza ribassato, mentre il colore scelto per la carrozzeria è un verde realizzato ad hoc dal team di Arthur Kar appositamente per questa vettura. Rivisto anche il taglio delle portiere, così come gli specchietti, cambiati con due fissi in tinta. I sedili sono avvolgenti, Recaro e realizzati in ECCO Leather EL3 e non manca un impianto audio Bose.

LEGGI ANCHE >>> Porsche Mission R, il prototipo di Auto elettrica: le caratteristiche – Foto

Porsche 968, mix tra modernità e passato

Porsche 968 L'ART
Porsche 968 L’ART (porsche.com)

Piccola curiosità; sul retro della vettura, il nome Kar è inserito nei fari posteriori così come sul volante. Le ruote sono carenate in tinta, mentre i parafanghi allargati che sono molto simili a quelli della 928 GTS.

La Porsche 968 è stata l’ultima a montare un motore quattro cilindri sull’anteriore con schema transaxle. In commercio dal 1991 al 1995, questa particolare vettura protagonista alla Paris Fashion Week, con ogni probabilità sarà venduta all’asta. L’auto, così, è un mix tra la tradizione della Porsche ma anche un oggetto che coniuga modernità e passato.