Azzam, lo yacht di Al Nahyan: costo record e a bordo c’è una “sorpresa”

Lo yacht Azzam dell’emiro Khalifa bin Zayed Al Nahyan: costo da record con optional assurdo

Al Nahyan
Al Nahyan (Getty Images)

Si chiama Azzam ed è nato come lo yacht più lungo al mondo con i suoi 180 metri. Con una larghezza di ventuno metri e ben sette ponti, non si può dire certo che sia un’imbarcazione che passa inosservata. La mastodontica costruzione è di proprietà dell’emiro Khalifa bin Zayed Al Nahyan, presidente degli Emirati Arabi Uniti. È stato proprio lui a volere alla base del progetto l’ingegnere Mubarak Saad all’Ahbabi.

Al suo fianco nella progettazione e nella realizzazione degli esterni è stato scelto lo studio italiano Nauta Design, mentre il progetto tecnico è di Burgess e gli interni sono stati curati dal francese Christophe Leoni che ha scelto di rievocare lo stile impero di inizio secolo scorso.

LEGGI ANCHE >>> Pacific, lo yacht di Leonid Mikhelson dal colore rarissimo: il costo è assurdo

Azzam, lo yacht con sistema antimissili

Lo yacht Azzam monta due motori diesel e una coppia di turbine a gas. Grazie a questo sistema di propulsione si sviluppa una potenza di 94.000 CV che consente di raggiungere la velocità massima di 32 nodi.

CLICCA QUI per le foto dello yacht di Al Nahyan

Non sono ovviamente soltanto questi i pezzi pregiati di questo yacht imponente ed extra lusso. A bordo gli ospiti possono godere di un cinema, due piscine ed un ristorante. Fin qui nulla di insolito se si parla di yacht di questo tipo. Ma l’emiro ha voluto al suo interno anche lo spazio per poter trasportare un piccolo sottomarino, l’ideale per una gita sotto i fondali dei mari solcati. Finita qui? Niente affatto perché la sicurezza di Al Nahyan è assicurata da un optional decisamente insolito ma certo non così strano se si pensa che l’imbarcazione ospita un presidente. Presente, infatti, un sistema anti-missili. Il costo? Ovviamente da record: 500 milioni di euro.