Alonso, che elogio a Mick Schumacher : “Mi ricorda lui”

Fernando Alonso si lancia in un elogio nei confronti di Mick Schumacher: le parole utilizzate dal pilota della Alpine

Alonso e Schumacher
Alonso e Schumacher (Getty Images)

Fernando Alonso e Schumacher. Il pilota della Alpine, nel GP di Turchia di F1, ha avuto un incontro decisamente ravvicinato con il collega tedesco con tanto di contatto tra i due costato cinque secondi di penalità allo spagnolo.

Un episodio che, probabilmente, avrà fatto tornare indietro nel tempo Alonso, a circa 15 anni fa, quando le battaglie in pista erano con il padre Michael per il titolo mondiale. A fine gara lo spagnolo nel paddock si è detto dispiaciuto per l’incidente e si è scusato con il collega, che l’ha prontamente perdonato. Ha poi speso parole d’elogio, con tanto di paragone con Michael. “Mi ricorda molto suo padre” ha detto Nando, “sia nelle espressioni del viso che nel linguaggio del corpo” ha proseguito, sostenendo come fosse addirittura commovente la stessa abbreviazione del padre sul monitor per quanto riguarda i tempi. Alonso gli ha anche augurato “che presto abbia una monoposto migliore“.

LEGGI ANCHE >>> Alonso non ha perso la speranza: “Prima o poi ce l’avremo”

Alonso ed i ricordi con Michael Schumacher

Fernando Alonso
Fernando Alonso (Getty Images)

Lo spagnolo si è poi lasciato andare ai ricordi, quelli riguardante i duelli con Michael Schumacher che hanno appassionato il mondo della Formula 1 tra il 2005 ed il 2006. “Ci rispettavamo molto – l’ammissione di Alonso – con me è sempre stato gentile e da lui ho imparato a non mollare mai“.

Il ritorno di Alonso in Formula 1, fin qui, è stato positivo; lo spagnolo è decimo nella classifica iridata con 58 punti, 12 in più del compagno di scuderia Ocon ed a 18 lunghezze da Gasly nono. Un contributo importante, quindi, alla Alpine, quinta nel Mondiale Costruttori davanti all’AlphaTauri e dietro alla Ferrari. In Turchia, però, complice anche il testacoda ad inizio gara e la penalità scontata, non è arrivato oltre il 16mo posto.