Jorge Lorenzo, la disavventura a Jerez: che rischio per l’ex pilota

Lorenzo ammette: ha rischiato di annegare per imitare Valentino Rossi. La rivelazione dell’ex pilota spagnolo in una trasmissione televisiva

Lorenzo e il curioso aneddoto su Valentino Rossi: "A Jerez ho rischiato"
Lorenzo e il curioso aneddoto su Valentino Rossi: “A Jerez ho rischiato” (Getty)

Jorge Lorenzo ha lasciato le corse ma resta uno dei piloti più amati. Oggi, con qualche chilo in più osserva e commenta spesso la MotoGP dall’altro della sua eccezionale carriera. Ma spesso lo spagnolo ha degli aneddoti curiosi che incuriosiscono i tifosi. Uno di questi lo ha raccontato di recente al programma spagnolo “La Noche D”, parlando di Valentino Rossi. Tra poco anche il campione italiano dirà addio alle corse, e Lorenzo ha voluto ricordare un simpatico episodio accaduto a Jerez.

Una volta voleva imitare una delle gag del “Dottore” e ha rischiato di affogare in un laghetto a bordo pista mentre i tifosi festeggiavano. “Prima di correre a Jerez, a Le Mans, avevo festeggiato la vittoria mangiando una scatola gigante di pop corn, come se stessi al cinema – ha raccontato – ma per quella seguente a Jerez volevo fare qualcosa di più. Il giorno prima della gara vidi un laghetto a bordo pista, e decisi che in caso di vittoria mi sarei buttato dentro”.

Leggi anche – Lorenzo e il rapporto con Valentino Rossi: per Jorge una cosa era impossibile

Valentino Rossi Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo e Valentino Rossi (©Getty Images)

Jorge Lorenzo e il curioso aneddoto a Jerez: “Ho rischiato di annegare”

La gara non cominciò bene, ma alla fine Lorenzo superò Rossi e Pedrosa e tagliò il traguardo al primo posto. “Per me vincere a Jerez è speciale – ha proseguito – e quindi volevo mantenere la mia promessa. Quindi sono sceso dalla moto e mi sono buttato in acqua, ma senza pensare a delle cose. La prima è che la riva era molto ripida, l’altra è che non c’era una scaletta per risalire. In più avevo il casco e non riuscivo a respirare. Mi ha salvato un tizio con la maglia “Repsol” (Lorenzo correva per il team rivale dello sponsor, la Yamaha ndr) che è saltato dentro e mi ha salvato”, ha concluso il pilota. E poi lo spagnolo ha specificato che in pochi si sono accorti delle sue difficoltà nell’acqua.