F1, Giovinazzi riceve il sostegno di Lapo Elkann: la critica all’Alfa Romeo

Nel GP di F1 in Messico strategia suicida dell’Alfa Romeo con Antonio Giovinazzi: durissimo tweet di Lapo Elkann per il Team

Antonio Giovinazzi F1
Antonio Giovinazzi (LaPresse)

Il caso Giovinazzi scuote la Formula 1 e non solo. Il pilota dell’Alfa Romeo, alle ultime gare con la scuderia elvetica, considerato come sembra certa la sua sostituzione in vista della prossima stagione, ha criticato duramente la strategia del box durante l’ultimo Gran Premio, quello disputato in Messico.

D’altronde Vasseur, Team Principal della scuderia – ha svelato come il nome del secondo pilota della scuderia per il Mondiale 2022 sarà svelato dopo la gara di Interlagos, in Brasile, il prossimo 16 novembre. La prima guida, invece, sarà Valtteri Bottas che sostituirà il connazionale Kimi Raikkonen, al passo d’addio.

Giovinazzi non ha gradito la sosta ai box anticipata che l’ha fatto rientrare in pista nel traffico, dietro a Ricciado e Bottas minando di fatto la sua gara. Il pilota ha poi esternato tutto il suo malumore nei confronti di una scelta definita incomprensibile, che l’ha certamente lasciato sorpreso e di stucco.

La situazione relativa a Giovinazzi non è passata inosservata nemmeno al Team Principal della Ferrari, Mattia Binotto.

LEGGI ANCHE >>> F1, Antonio Giovinazzi, duro sfogo: “Non ci volevo credere”

F1, il tweet di Lapo Elkann per Antonio Giovinazzi

Antonio Giovinazzi
Antonio Giovinazzi (LaPresse)

La situazione relativa ad Antonio Giovinazzi non è piaciuta nemmeno a Lapo Elkann, grande appassionato di automobili e, chiaramente, di Formula 1. Il fratello del presidente della Ferrari – che dà i suoi propulsori all‘Alfa Romeo – su Twitter si è scagliato senza mezzi termini.

Ho grande rispetto per il Team Principal di Alfa Romeo Racing Orlen – ha scritto Lapo – ma vedere un team F1 che danneggia il proprio pilota e triste e fa arrabbiare” ha proseguito. non è mancato l’incitamento al pilota di Martina Franca. “Sono con Giovinazzi, un talento italiano che merita l’affetto di noi tifosi. Forza!“.