Formula 1, Calendario Mondiale: la prossima gara di novembre, la data

In Formula 1 il calendario del campionato Mondiale è intenso: i protagonisti del Circus torneranno a correre tra pochi giorni

Formula 1, Calendario Mondiale: la prossima gara di novembre, la data
Formula 1, Calendario Mondiale: la prossima gara di novembre, la data (Getty)

Archiviato il Gran Premio del Brasile non ci sarà molto tempo per tirare il fiato. La Formula 1 è pronta a tornare in pista molto presto, visto che nel prossimo week end si correrà ancora. Appuntamento nel fine settimana in Qatar, dove domenica 21 novembre si correrà il Gran Premio sul circuito di Losail. Sarà il terz’ultimo appuntamento di una stagione lunga e appassionante.

Si tratta di un evento storico, perché la Formula 1 correrà in Qatar per la prima volta. Losail, infatti, è conosciuto agli appassionati di MotoGP in quanto abitualmente ospita il campionato mondiale della classe regina delle due ruote. Quest’anno ha fatto il suo debutto nel campionato mondiale di F1, rappresentando una vera e propria new entry. C’è curiosità, soprattutto per vedere se le modifiche fatte al circuito per ospitare le monoposto riusciranno a garantire spettacolo e sorpassi come avviene con le moto.

Leggi anche – Formula 1, nuovo Gran Premio in una Capitale europea: il progetto

MotoGP Losail Qatar
Un’immagine del circuito del Losail in Qatar con la MotoGP (Getty Images)

Quale sarà la prossima gara di Formula 1? Appuntamento in Qatar

La gran parte delle modifiche, con i lavori iniziati a settembre, riguardano la pitlane e in particolare la curva di ingresso. E’ stata creata una nuova protezione in guardrail, con gomme e reti che inizierà dai 30 metri precedenti l’ingresso. L’obiettivo è evitare il rischio che le auto entrando e uscendo dalla pitlane possano causa incidenti. Ovviamente il problema, rispetto alle moto, è il volume delle vetture. Chiaramente i dettagli precisi arriveranno soltanto quando le monoposto metteranno le ruote sulla “nuova” pista, ma le simulazioni garantiscono una sicurezza di notevole livelli.

La curiosità: la pitlane è protetta da una inedita “rete” che serve a evitare che eventuali pezzi di macchine possano cadere in caso di incidente sulla linea di partenza. Appuntamento venerdì 19 novembre con le prime prove libere, che si correranno alle 11.30. Sempre di venerdì, ma alle 15, la seconda sessione. Sabato alle 12 la terza sessione di prove libere (stavolta niente Sprint Race) e alle 15 le qualifiche per determinare la griglia di partenza della gara che si correrà domenica 21 novembre alle 15. Tutti gli orari sono italiani.

VENERDI’ 19 NOVEMBRE (ORARI ITALIANI)
Ore 11.30 Prove libere 1
Ore 15 Prove libere 2

SABATO 20 NOVEMBRE (ORARI ITALIANI)
Ore 12 Prove libere 3
Ore 15 Qualifiche

DOMENICA 21 NOVEMBRE (ORARIO ITALIANO)
Ore 15 Gara