Vespa Elettrica, l’edizione “vestita” di rosso per una causa importante

La Vespa Elettrica si “veste” di rosso per una causa importante. La nuova edizione è stata svelata a EICMA 2021.

Vespa Elettrica RED
(Piaggio media press)

Novità in casa Piaggio, che ha sposato una causa importante attraverso il lancio sul mercato di un’edizione speciale della Vespa Elettrica. Svelata in anteprima a EICMA 2021, è realizzata in collaborazione con l’organizzazione no profit fondata da Bono e Bobby Shriver (RED), nata inizialmente per combattere la pandemia di AIDS, e oggi anche al fianco delle comunità più colpite dalla diffusione globale del Covid-19.

LEGGI ANCHE >>> Piaggio, nuova collaborazione con la stilista Feng Chen Wang: i dettagli

(Vespa Elettrica) RED, le caratteristiche dell’edizione speciale

Vespa Elettrica RED
(Piaggio media press)

La (Vespa Elettrica) RED si presenta interamente “vestita” di rosso, compresi scocca in acciaio, sella e cerchi delle ruote, quest’ultimi impreziositi da bordi diamantati. Via, inoltre, la classica finitura grigia, sostituita da dettagli cromati, fregi del “cravattino” e cresta sul parafango anteriore.

Si tratta del terzo modello Vespa realizzato in collaborazione con (RED), dopo la (Vespa 946) RED del 2017 e (Vespa Primavera) RED del 2020. Una partnership, questa tra Piaggio e l’ente benefico, che racchiude al meglio i valori condivisi di attenzione alla salute globale e di rispetto per l’ambiente.

In più, Vespa e (RED) hanno in comune la convinzione che ciascuna persona possa fare la propria parte nella lotta contro le pandemie. Per questo motivo, per ogni esemplare della nuova edizione venduto, saranno devoluti 100 dollari al Global Fund, uno dei maggiori finanziatori del mondo della salute globale, per sostenere programmi volti ad aiutare le comunità più colpite dai contagi di massa.