Marquez, le condizioni preoccupano: Puig fissa una data importante

Alberto Puig, team manager HRC, fa il punto sulla situazione di Marc Marquez: le condizioni dello spagnolo e gli scenari per il futuro

Marc Marquez
Marc Marquez

Marc Marquez non ha preso parte, ancora una volta, ai test pre-stagionali a Jerez. Lo spagnolo, dopo i problemi alla spalla, è stato costretto al forfait dalla diplopia che lo ha fatto saltare anche gli ultimi appuntamenti stagionali con il motomondiale. La situazione del pilota Honda non è delle più semplici: tutti sono in attesa di capire quali sono le condizioni di salute del 28enne e quali le prospettive per l’inizio della prossima stagione. Ne parla anche Alberto Puig, team manager HRC, proprio in occasione dei test di Jerez che hanno visto un Pecco Bagnaia ancora sugli scudi con il miglior tempo. Il manager Honda racconta qual è l’umore di Marquez e quali le prossime tappe del suo recupero. “Non è contento di non essere qui – afferma – ma ora la cosa importante è come sta“.

LEGGI ANCHE >>> Marquez riappare sui social: il particolare che non passa inosservato

Marc Marquez, Puig: “Ha bisogno di riposare”

Marc Marquez
Marc Marquez (LaPresse)

Proprio sulle condizioni di Marc Marquez le novità non sono ancora positive: “E’ uguale a quanto già spiegato” afferma Puig facendo riferimento agli aggiornamenti dati a Portimao e Valencia. Al pilota occorre dare il tempo di riprendersi: “Ha bisogno di riposare, di tempo per riprendersi e per vedere se l’area intorno all’occhio si sgonfia e migliora“.

Ancora qualche settimana poi nuova visita con la speranza di avere quanto meno le idee più chiare su ciò che potrebbe accadere. A Natale è prevista la prossima visita ed allora, racconta il manager HRC “vedremo com’è la situazione” e valuteremo “le decisioni sulle possibilità che avremo“. Prima di allora per lo spagnolo c’è soltanto da avere pazienza e seguire i consigli dei medici: “Deve riposare“.