Kimi Raikkonen poco interessato alla questione: “Non me ne importa nulla”

Raikkonen risponde a suo modo sulla questione che sta caratterizzando il Mondiale di F1 2021. Mai banale il finlandese.

Kimi Raikkonen
Kimi Raikkonen (©LaPresse)

Kimi Raikkonen di lotte per il titolo mondiale di Formula 1 se ne intende. Ne ha vinta una nel 2007 e altre volte si è trovato in battaglia.

In questa sua ultima stagione nel campionato è spettatore del duello che sta vedendo protagonisti Max Verstappen e Lewis Hamilton. A due gare dalla fine solo 8 punti li separano e l’esito di questa sfida intensissima è incerto.

LEGGI ANCHE -> Sainz, che elogio a Leclerc: per Carlos è il miglior pilota in un aspetto

F1, Raikkonen poco interessato al duello tra Verstappen e Hamilton

Raikkonen, ripreso da GPFans, ha espresso il seguente pensiero sulla lotta tra Verstappen e Hamilton: «Non me ne importa nulla, chiunque abbia più punti alla fine del campionato vincerà. Penso che sia stato scritto molto su questa storia. E soprattutto molto è stato scritto dal nulla. Trovo ciò in parte artefatto. In Brasile si sono toccati, ma nulla di folle. Ho visto di peggio e proprio a me sono capitate situazioni peggiori».

Il pilota dell’Alfa Romeo Sauber ritiene che a livello mediatico la rivalità tra Max e Lewis venga troppo “pompata”. A su avviso, ci sono episodi che non sono affatto eclatanti e che andrebbero trattati in maniera differente dai media. La battaglia tra i due attuali contendenti al titolo mondiale di Formula 1 non lo sta particolarmente appassionando e ancora meno il modo in cui viene narrata.