Porsche contro Alpine e Toyota Supra, che gara: l’esito è davvero incerto – Video

Una Porsche Cayman, una Alpine A110 e una Toyota Supra si sono sfidate in una drag race a tutta velocità. Il video della gara d’accelerazione

Porsche Cayman
Una Porsche Cayman (Foto: Getty Images)

Drag race ad alto tasso di adrenalina quella andata in scena su una pista di atterraggio tra una Porsche Cayman GTS, una Alpine A110 S e una Toyota GR Supra. Tutte e tre le Auto sono caratterizzate da prestazioni al top e, per questo motivo, l’esito si preannuncia più incerto che mai.

Almeno sulla carta, il modello tedesco sembrerebbe il più avvantaggiato rispetto agli avversari, grazie ad un motore a sei cilindri da 4 litri in grado di erogare 400 cv di potenza e 420 Nm di coppia e abbinato ad una trazione posteriore. Utile, in questo caso, ricordare anche il suo peso, che potrebbe rivelarsi determinante in una gara d’accelerazione, pari a 1.405 kg.

Porsche vs Alpine vs Toyota Supra: il video della sfida ad alta velocità

Poi c’è la GR Supra, la versione sviluppata dalla divisione sportiva di Toyota, Gazoo Racing. Nello specifico, si tratta di un modello che può contare su un propulsore da 3 litri che eroga 340 cv di potenza e 500 Nm di coppia. Un dato, quest’ultimo che come il peso, nel suo caso di 1.495 kg, potrebbe fare la differenza in una drag race.

LEGGI ANCHE Fiat Panda da corsa, le modifiche sono estreme – Video

Infine, la Alpine A110 S è il modello con cui Renault ha rilanciato il suo marchio sportivo, caratterizzata da un motore turbocompresso da 1,8 litri che genera una potenza di 290 cv e 320 Nm di coppia. Aldilà delle specifiche inferiori rispetto alle avversarie, la vettura francese stacca di gran lunga tutte le altre con il suo peso, ridotto, di 1.114 kg.

Perciò, non resta che guardare il video della sfida organizzata da CarWow.

La prima manche con partenza da fermo va alla Cayman, semplicemente superiore alle altre sul quarto di miglio. Tuttavia, merita una menzione d’onore la Alpine, che nelle fasi iniziali della corsa ha tenuto ampiamente testa alla vincitrice. Più indietro, anche se di poco al traguardo, la Supra, arrivata terza. Nella gara successiva, invece, a partenza lanciata, la Supra stupisce tutti, aggiudicandosi la sfida con un netto distacco. Seconda Porsche, che però ha dovuto faticare per battere la piccola Alpine.