Verstappen-Hamilton, Sainz Sr. si espone sul duello: “Meritava di più”

Carlos Sainz senior esprime il suo giudizio sulla sfida titanica tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. E lancia una richiesta alla Ferrari.

Verstappen_Hamilton 10-01-2022 (1)
Max Verstappen e Lewis_Hamilton (Getty Images)

 Carlos Sainz senior è impegnato nella 44esima edizione della Dakar con il marchio Audi. Ha già trionfato per tre volte nel celebre rally con tre case differenti (Volkswagen Peugeot e Mini) e ora non aspetta che vedere trionfare suo figlio con la Ferrari in Formula 1. Indiscutibile il talento del figlio, ma per poter battere Mercedes e Red Bull serve una monoposto all’altezza della competizione.

In una recente intervista a ‘La Gazzetta dello Sport’ il veterano ha parlato della grande sfida che ha contraddistinto la stagione 2021, conclusasi con l’assegnazione del titolo iridato a Max Verstappen negli ultimi giri del GP di Abu Dhabi. Sul podio di Yas Marina insieme all’olandese e a Lewis Hamilton c’era anche Carlo Sainz jr. che ha concluso al quinto posto in classifica davanti a Lando Norris e Charles Leclerc. In attesa di conoscere la nuova Rossa di Maranello il pilota del Circus si gode le gesta del padre in Arabia Saudita: “Mi sta seguendo con molta attenzione, gli racconto cosa mi succede ogni giorno“.

LEGGI ANCHE – Leclerc, il rivale non ha dubbi: la bocciatura è netta

La sfida Hamilton-Verstappen secondo Sainz sr.

Carlos Sainz
Carlos Sainz Senior (Ansa Foto)

Il nuovo campionato di F1 prenderà il via a marzo, la scuderia di Maranello punta molto sul giovane pilota spagnolo. “Parlare da padre è molto difficile, ma ho molta fiducia in lui. Spero che Ferrari faccia un altro passo avanti e allestisca una macchina per lottare nelle prime posizioni“, ha spiegato Sainz senior. “Speriamo che possa avere una macchina per lottare per podi e vittorie per la prima volta“.

Quest’anno cambiano i regolamenti, difficile fare previsioni in mancanza di nuove comparazioni. Il contratto di Sainz junior con la Ferrari scade a fine anno, ma i dialoghi per il rinnovo sembrano già avviati. La speranza è che possa scrivere una bella pagina di storia come hanno fatto Verstappen e Hamilton nel 2021. A proposito della loro sfida papà Sainz ammette: “Tutti e due avrebbero meritato il Mondiale, ma la verità è che nell’ultima gara Hamilton meritava di più“.