Hamilton ancora in silenzio: il consiglio dell’ex campione

Hamilton prosegue nel non voler parlare dopo i fatti del GP Abu Dhabi 2021. Il sette volte iridato di F1 riceve un consiglio da un ex pilota.

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton, sette volte campione del mondo di Formula 1 (foto Getty Images)

Prosegue il silenzio assordante di Lewis Hamilton dopo il Gran Premio di Abu Dhabi 2021. Tolte le dichiarazioni di rito post-gara, nelle settimane seguenti il pilota inglese non ha più parlato.

È nota a tutti la sua grande delusione per quanto successo nel finale clamoroso di Yas Marina, dove ha perso l’ottavo titolo all’ultimo giro in seguito anche a decisioni discutibili della Direzione Gara. Una delusione che, secondo alcune più, lo avrebbe portato anche a pensare al ritiro. Lo stesso Toto Wolff non si è detto sicuro al 100% della sua presenza sulla griglia della Formula 1 nel 2022. C’è ancora un po’ di mistero, anche se il 23-25 febbraio ci sarà il primo test pre-campionato e prima di allora la situazione dovrebbe essere chiarita.

Formula 1, il messaggio di Villeneuve a Hamilton

Jacques Villeneuve
Jacques Villeneuve, campione iridato di F1 nel 1997 (foto Getty Images)

Da non sottovalutare neppure l’indagine della FIA sui fatti di Abu Dhabi. Dall’Inghilterra è trapelato che proprio essa potrebbe essere decisiva per il futuro di Hamilton. Il punto è che solo il 18 marzo, a una settimana dal via del Mondiale di F1 2022, verrà reso noto l’esito. Il sette volte campione del mondo per quella data dovrà già aver preso una decisione, perché Mercedes non può trovarsi senza pilota a breve distanza dall’inizio del campionato.

Jacques Villeneuve ha le idee chiare su ciò che dovrebbe fare Hamilton: «Deve tornare – riporta Motorsport.com – e provare a conquistare l’ottavo titolo. Sa che dovrà essere aggressivo per riuscirci. Ritiro? È difficile capire cosa succede nella testa delle persone quando disputano una stagione così lunga. Credi di sapere come finirà e poi senti che il risultato ti è stato strappato. Capisco la delusione, però deve provare a ripartire».

Villeneuve auspica che Lewis torni a gareggiare in Formula 1 per puntare all’ottava corona iridata, quella che gli manca per superare Michael Schumacher e diventare il recordman assoluto. Gli consiglia anche di essere più aggressivo in pista. Un consiglio che probabilmente nasce dall’aver visto come Max Verstappen si approccia nei duelli ruota a ruota.

Vedremo se il driver britannico confermerà la sua presenza in Formula 1, rispettando così il contratto firmato con Mercedes (scadenza 2023), oppure se regalerà un colpo di scena annunciando il ritiro o l’anno sabbatico.