Auto abbandonate in strada, una scelta pericolosa: le multe sono ingenti

Sono molte le auto abbandonate per strada In genere si tratta di veicoli non più marcianti: costituiscono un pericolo, e le multe possono essere salatissime

Lasciare la propria auto in strada, abbandonandola, può essere una tentazione in cui non si deve cadere. L’automobile non serve più, perché magari è guasta. Oppure perché non c’è l’assicurazione pagata e quindi la vettura non può marciare.

Auto abbandonata
Auto abbandonata (Ansa Foto)

Sono tanti i motivi per cui l’auto non è più necessaria, ma lasciarla in strada non equivale a disfarsene, anzi. Questa cattiva abitudine rappresenta un pericolo per la comunità.Le strade non sono un deposito e nemmeno un parcheggio, e soprattutto una macchina, soprattutto col serbatoio contenente benzina, può rappresentare un serio pericolo in caso di incendi ed esplosione.

Per questo motivo i proprietari che lasciano la propria auto in strada rischiano grosso. E rimuovere le targhe non rappresenta la soluzione, anzi. Va detto che ci sono anche casi particolari, come quelli di vetture di proprietà di persone decedute. In alcuni casi gli eredi non vogliono prendersene carico. Quindi cosa fare? Di certo l’automobile non più utile non può essere lasciata per strada. Va detto che la legge non lo vieta: ovviamente parliamo di circostanza in cui le vetture sono parcheggiate nelle aree consentite.

Auto abbandonate in strada, un errore da non fare: multe e sanzioni

Cambia il codice della strada, una brutta abitudine ora può costare salata

Questo si può fare anche per lunghi periodi, ma non troppo. Non c’è un limite preciso, ma quando la vettura resta ferma per troppo tempo ci sono segni evidenti di abbandono, e in quel caso possono scattare i provvedimenti. Anche lasciare questi veicoli in zone isolate o boschive resta proibito.

LEGGI ANCHE – Multe Auto, l’infrazione più diffusa è davvero una brutta abitudine

Quando le autorità riscontrano un’auto abbandonata (ad esempio senza le targhe) scattano le verifiche sulla copertura assicurativa e si risale all’ultimo proprietario. Se mancano le targhe si utilizza il numero di telaio, che è sempre registrato nel “PRA”. Una volta stabilito che la vettura non è stata rubata, si provvede alla rimozione. Se è possibile risalire al proprietario, quest’ultimo sarà avvisato. Avrà 60 giorni per recuperare la vettura, altrimenti si procederà alla demolizione.

LEGGI ANCHE – Multe da Autovelox: la sentenza, quando possono essere annullate

A questo punto l’auto abbandonata in strada equivale a un rifiuto pericoloso di massimo livello, ed è in questo caso che scattano le multe: la sanzione per il proprietario è di ben 1666.67 euro per le automobili e 600 euro per le moto e i rimorchi. In più si devono pagare le spese per la rimozione. In aggiunta, la Cassazione ha stabilito che per chi abbandona l’auto in strada rischia di commettere il reato di inquinamento ambientale. In questo si rischia una denuncia e l’ingresso nell’ambito penale.

Impostazioni privacy