Carlos Checa, cosa fa oggi l’ex rivale di Valentino Rossi in MotoGP

Il campione di Superbike 2011 Carlos Checa è stato uno dei tanti rivali di Valentino Rossi. Per lo spagnolo una carriera sempre in pista e non solo.

Carlos Checa è stato uno dei rivali di Valentino Rossi con cui ha condiviso undici stagioni in Top Class dal 2000 al 2010. Il pilota spagnolo classe 1972 è passato alla storia per la conquista del titolo iridato nel WorldSBK, ma anche in classe regina si è fatto valere per il suo talento.

Carlos Checa 29-01-2022
Carlos Checa (Getty Images)

Nel 1993 ha esordito nel Motomondiale in 125cc come wildcard e corre gli ultimi sei GP nella 250cc in sella alla Honda del team Pit-Lane. L’anno dopo entra a pieno regime nella middle class dove resta fino al 1995 con il marchio dell’Ala dorata. Il primo podio risale al 1996 quando corre il suo secondo anno nella massima serie del Mondiale, nella medesima stagione ottiene una vittoria in Catalogna. All’epoca Valentino Rossi fa il suo esordio in 125 con Aprilia e le loro strade sono ancora distanti.

Carlos Checa dal Mondiale ad oggi

Rossi e Checa
Checa e Valentino Rossi (Foto: Getty)

Nel 1998 Carlos Checa ottiene il miglior piazzamento finale in classe regina chiudendo al 4° posto, ma salta tre GP per un grave infortunio che gli fa perdere la milza e rimedia un ictus a causa di conseguenze post-operatorie. Nella successiva stagione affianca Max Biaggi sulla Yamaha del team Marlboro. Nel 2000 si ritrova in griglia un avversario del calibro di Valentino Rossi che si rivela subito un rivale molto ostico collezionando podi e vittorie. Per Checa 6° posto finale con 155 punti.

LEGGI ANCHE – Jorge Lorenzo loda un pilota: “Come Marquez e Quartararo”

Il confronto tra i due talenti del motociclismo mondiale avviene sempre a distanza, con il Dottore che si appresta a vivere i suoi anni migliori. Fino al 2007, ultimo anno in MotoGP, Carlos Checa ottiene una manciata di podi senza però riuscire a salire sul gradino più alto del podio. Dal 2008 al 2013 si prende le più grandi soddisfazioni in carriera, collezionando brillando in Superbike, collezionando 24 vittorie e confermandosi campione del mondo con Ducati nel 2011. Chiude la carriera nel 2013, dopo l’infortunio a Istanbul che gli procura fratture multiple e lo costringe a chiudere la stagione anzitempo.

LEGGI ANCHEValentino Rossi svela un dettaglio inaspettato: “Non mi piaceva”

Tra i vari impegni professionali Carlos Checa è stato recentemente commentatore TV della MotoGP per DAZN. Ma non ha mai dimenticato l’adrenalina della velocità: nell’ultima Dakar ha preso parte con un Buggy Optimus del team MD Rallye Sport, formazione francese di proprietà di Antoine Morel.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carlos Checa 7 (@carloscheca7)

Impostazioni privacy