BMW Serie 2 Active Tourer, il restyling del crossover: versioni e design

La BMW Serie 2 Active Tourer si rinnova sotto vari aspetti, tra cui design e dotazioni. Tutti i dettagli del nuovo modello.

É arrivata la seconda generazione della BMW Serie 2 Active Tourer, rinnovata sotto vari aspetti dagli aggiornamenti apportati dalla Casa dell’Elica.

BMW Serie 2 Active Tourer
(BMW media press)

In primis, il design degli esterni, reso più dinamico e pulito. Così come cambia quello degli interni, totalmente ridisegnati, in favore del comfort e della versatilità. Per non parlare delle nuove dotazioni all’avanguardia che vanno a semplificare l’esperienza di guida.

Inoltre, c’è un’altra novità, che riguarda l’offerta delle motorizzazioni disponibili. In particolare, alle versioni endotermiche tradizionali e ad una prima elettrificata, se ne aggiungeranno altre due con motore ibrido plug-in.

BMW Serie 2 Active Tourer, le caratteristiche del nuovo modello

BMW Serie 2 Active Tourer
(BMW media press)

Partendo dal design esterno, la nuova Serie 2 Active Tourer propone un profilo moderno da crossover, impreziosito da una generosa griglia a doppio rene BMW e dai bordi sottili dei fari. A quest’ultimo proposito, il modello possiede fari full Led di serie e fari adattive sempre a Led. A seconda della variante selezionata, la stessa Auto propone cerchi in lega leggera da 16 o 17 pollici, mentre come optional sono disponibili cerchi dello stesso materiale ma più grandi, fino a 19 pollici. Tra gli allestimenti a listino ci sono Luxury Line e pacchetto M Sport, come alternative a quello base. Presenti anche due verniciature non metallizzate e nove metallizzate per gli esterni.

Gli interni, invece, sono caratterizzati da un pannello degli strumenti sottile, il BMW Curved Display, composto da uno schermo informativo da 10,25 pollici e da un display da 10,7 pollici. Ci sono poi bracciolo “galleggiante” con pannello di controllo integrato, una riduzione generale del numero di elementi di controllo fisici e una fotocamera interna che consente di scattare istantanee durante il viaggio.

LEGGI ANCHE – MotoGP, una BMW safety car per il Mondiale: il modello scelto

L’intero sistema iDrive si basa sul BMW OPerating System 8 e si collega di serie con i display e il BMW Intelligent Personal Assistant con una serie di funzioni aggiornata. I sedili sono multi-regolabili e ordinabili in pelle Sensatec perforata o Vernasca come optional. Implementata altresì la sicurezza di bordo con l’aggiunta di un nuovo airbag. Ma la nuova Serie 2 Active Tourer è anche estremamente versatile, soprattutto grazie al suo bagagliaio che va 470 a 1.455 litri.

LEGGI ANCHE – BMW, 99 modelli diventano opere d’arte: i dettagli sono da ammirare

Per quanto riguarda le motorizzazioni, sono disponibili quattro versioni tra benzina, diesel e ibrida plug-in, tutte a trazione anteriore e con potenze che variano da 136 cv a 218 cv. Nei prossimi mesi, saranno aggiunti alla gamma due modelli ibridi plug-in ulteriori.