Marc Marquez, i consigli del campione: “Deve avere più paura”

Marc Marquez salta il Gran Premio di Argentina per il nuovo caso di diplopia. Una leggenda del Motomondiale gli dà dei consigli.

Giacomo Agostini ha vinto 15 titoli iridati ed è il pilota più vincente nella storia del Motomondiale, una leggenda vivente che finora nessuno è riuscito a pareggiare in termini di titoli iridati. Marc Marquez sembrava sulla retta via al termine della stagione 2019, quando ha vinto il suo ottavo titolo, ma l’incidente rimediato a Jerez nel luglio 2020 ha interrotto la cavalcata del fuoriclasse della Honda.

Marc Marquez 30-03-2022
Marc Marquez (foto Ansa)

L’ultimo incidente rimediato a Mandalika ha provocato il ritorno della diplopia a distanza di cinque mesi dall’ultimo medesimo episodio. Salterà la gara in Argentina e probabilmente anche quella in Texas in programma la prossima settimana. “Sono dispiaciuto, ogni volta che capita qualcosa a un pilota mi fa molto male“, ha detto Giacomo Agostini in una intervista a ‘La Gazzetta dello Sport’. “E con Marc ancora di più, perché sa dare spettacolo, ti fa godere e non molla mai“.

I saggi consigli di Giacomo Agostini

Giacomo Agostini 04-03-2022
Giacomo Agostini (Foto Ansa)

In questo momento nessuno può dire con certezza quando lo rivedremo in pista, neppur ei dottori possono azzardare una data. Forse Portimao o ancora oltre. Di certo il rientro non sarà facile dal punto di vista psicologico per Marc Marquez, perché la doppia vista continuerà ad essere una minaccia con cui dovrà convivere. “Dobbiamo fidarci della medicina, certo che per lui è un’altra bella batosta. Prima cadeva e non si faceva male, adesso tutto gira storto“.

Per Giacomo Agostini non siamo davanti al declino di una leggenda, ma dovrà darsi una regolata quando rimonterà sulla sua RC213V. “Difficile pensare di appendere il casco al chiodo a 29 anni… Lui corre sempre al massimo, ma andrebbe capito dove è questo massimo. Perché la scivolata ci sta, ma quattro cadute in un weekend sono un po’ troppe“.

Il 15 volte campione del mondo lancia un invito a Marc Marquez: “Deve capire che oltre un certo limite va per terra. Dovrebbe trovare il limite con più attenzione, più “paura” e rispetto, perché sennò così è davvero dura“. Dovrà farlo per se stesso, per rispetto della sua vita, per continuare ad entusiasmare i suoi tanti tifosi. La MotoGP si ritrova a dover fare a meno dei suoi due principali beniamini: Valentino Rossi e Marc Marquez. Anche per la Dorna l’infortunio è un duro colpo.

Impostazioni privacy