Valentino Rossi, il prestigioso riconoscimento è arrivato: “Grazie, sono felice”

Per la leggenda MotoGP Valentino Rossi arriva un altro grande riconoscimento. Nel post sui social si dice orgoglioso per questa decisione.

Valentino Rossi resta sull’onda del successo anche dopo l’addio al Motomondiale in cui ha corso per 26 stagioni e conquistato nove titoli iridati negli ultimi giorni sui social ha postato uno dei primi voli dell’aereo di ITA Airways che porta il suo nome. La nuova compagnia italiana ha deciso di puntare sullo sport e intitolare i suoi velivoli ai grandi nomi degli sportivi che hanno fatto la storia del nostro Paese.

Valentino Rossi 22-04-2022
Valentino Rossi (foto Ansa)

Ad esempio nel dicembre dello scorso anno l’Airbus A320 è stato dedicato a Paolo Rossi ed ha riscontrato molti consensi. Da qui la decisione di dedicare un aereo a 22 nomi prestigiosi dello sport italiano, tra cui Valentino Rossi, Giacomo Agostini, Marco Simoncelli e altri personaggi di altre categorie come Roberto Baggio, Enzo Bearzot, Novella Calligaris, Deborah Compagnoni, Alessandro Del Piero, Marcello Lippi, Andrea Lucchetta, Federica Pellegrini, Flavia Pennetta, Gigi Riva, Francesca Schiavone, Alberto Tomba, Francesco Totti e altri.

Valentino Rossi e gli ultimi impegni

Valentino Rossi 20-04-2022
Valentino Rossi (foto Ansa)

Valentino Rossi ha voluto ringraziare pubblicamente sui social per aver ricevuto questo grande onore: “Che bello vedere il mio nome sul vostro aereo! Sono felice di far parte delle Legend Azzurre. Grazie“. Nelle ultime settimane il campione di Tavullia si è dedicato all’attività di papà, dopo la nascita della piccola Giulietta, e di pilota del Fanatec GT WCE, dove gareggia al volante di una Audi R8 GT3.

Ma il 43enne fuoriclasse non ha mai smesso di allenarsi sulle due ruote, sia al Ranch che su pista, come di recente è avvenuto a Modena e Misano. Continua a dare massimo sostegno ai suoi allievi della VR46 Academy, non solo come “super coach”, ma anche come team owner della nuova squadra Mooney VR46.

Secondo alcune indiscrezioni Valentino Rossi potrebbe persino approdare nel paddock di Portimao per la prima volta dal suo ritiro. Lo scorso novembre ha partecipato al suo ultimo Gran Premio a Valencia e da allora non si è ancora riaffacciato ai box. La sua presenza potrebbe essere sicuramente uno stimolo in più per Luca Marini e Marco Bezzecchi, alle prese con problemi differenti in sella alle loro Ducati Desmosedici GP. Nelle prossime ore sapremo se il Dottore sbarcherà in Portogallo oppure se attenderà la gara del Mugello per il meritato bagno di folla mediatica.