Leclerc, arriva il “rimprovero” dell’ex campione: “Non puoi permettertelo”

L’ex Campione del Mondo ha bacchettato Charles Leclerc dopo il GP di Imola: il rimprovero nei confronti del monegasco

Una domenica da dimenticare per Charles Leclerc. Il pilota della Ferrari, complice una situazione di pista intermedia che ha favorito la Red Bull, non è stato mai in grado di lottare per la vittoria con Max Verstappen che, invece, ha dominato il GP di Imola rosicchiando punti fondamentali per il mondiale.

Charles Leclerc
Charles Leclerc (Ansa foto)

Il monegasco, però, era riuscito a limitare i danni con il terzo posto; nella frenesia del tentare il recupero e provare il sorpasso a Perez secondo ha però commesso il suo primo grande errore in questa stagione. Perso il controllo dell’auto, è andato in fuoripista toccando anche il muretto. A quel punto è tornato ai box per cambiare l’ala anteriore e, scivolato in nona posizione, ha poi tagliato il traguardo in sesta piazza.

Il pilota della Ferrari è ancora in testa al Mondiale con un buon vantaggio, ma ha visto ridurre drasticamente il margine da Verstappen; l’olandese ha infatti conquistato anche la gara Sprint ed il giro veloce ieri, facendo incetta di punti e portandosi al secondo posto nella classifica iridata. I due ora, che hanno lo stesso numero di vittorie, sono divisi da 27 punti, una distanza decisamente meno rassicurante.

Nico Rosberg, la fecciata a Charles Leclerc

Charles Leclerc
Charles Leclerc (Ansa)

Nico Rosberg, Campione del mondo nel 2016, ai microfoni di Sky Sports F1 ha criticato il comportamento in pista proprio di Leclerc, reo di un grave errore che poteva avere anche conseguenze peggiori.

Se stai lottando contro Max Verstappen nel mondiale, non puoi permetterti di andare fuori. Stava dando la caccia a Perez ma era sul messicano la pressione. Se vuole vincere il campionato deve evitare di girarsi per il resto della stagione” ha poi aggiunto.

Un commento anche sulla Ferrari per l’ex pilota della Mercedes. “Speravano in una vittoria ma è stata buia la giornata“. Nico però ha anche evidenziato la positività di Charles. “Sono stato felice di vederlo positivo, pensavo fosse più distrutto. Penso – ha aggiunto – che rapidamente si riprenderà“.

Rosberg perplesso anche sul ritorno ai box di Leclerc subito dopo l’incidente, per cambiare l’alettone anteriore. “Sembrava a posto la struttura, mancava la piastra terminale ma poteva restare fuori probabilmente“.

Il circus della Formula 1, ora, tornerà in pista tra due settimane negli Stati Uniti, nell’inedito Gran Premio di Miami, in Florida che entra in calendario per la prima volta.