Valentino Rossi che gioia, lo ha vinto ancora: è la seconda volta

Dopo il week-end a Portimao in veste di team owner della sua nuova squadra VR46, Valentino Rossi riceve un prestigiosissimo premio.

Valentino Rossi è apparso per la prima volta in veste di team owner nel Gran Premio di Portimao. Ha dispensato consigli utili ai suoi piloti impegnati in classe regina, Luca Marini e Marco Bezzecchi, osservato le loro traiettorie da bordo pista, cenato con gli uomini del team Mooney VR46 e a tarda sera lasciava l’autodromo di Algarve per pernottare in hotel, dal momento che non aveva con sè il suo motorhome.

Valentino Rossi 25-04-2022
Valentino Rossi (foto Ansa)

Una due giorni full immersion per il campione di Tavullia che ha lasciato il Motomondiale lo scorso novembre, dopo aver disputato la sua ultima gara da pilota MotoGP al Ricardo Tormo di Valencia. Ma mentre era impegnato come tecnico e manager all’Algarve, con un GP che si è concluso con entrambi i piloti in zona punti, Valentino Rossi veniva premiato ai prestigiosi Laureus Awards come ‘Sport Icon’ per la sua carriera sportiva.

Valentino Rossi fa bis ai Laureus Awards

Valentino Rossi 22-04-2022
Valentino Rossi (foto Ansa)

Il premio ‘Sport Icon’ viene rilasciato agli sportivi che sono stati in grado di dare una svolta alla loro categoria, per aver segnato la storia nella propria disciplina. E forse nessuno più di Valentino Rossi ha saputo cambiare il mondo del motociclismo, rendendo questo sport popolare anche tra donne, bambini e fan di ogni età. Del resto i numeri della sua carriera lunga 26 anni parlano da soli: 9 titoli mondiali, 115 vittorie, 235 podi.

Non solo è uno dei migliori piloti di tutti i tempi, nelle due ruote e nel motorsport in genere ma anche una figura carismatica capace di scrivere pagine di storia, calamitare attenzione, fan, sponsor, tv. E’ l’icona di tanti giovani che iniziano nel mondo delle due ruote. Dopo l’assegnazione del prestigioso premio Valentino Rossi ha voluto ringraziare con un video messaggio. “Grazie mille. Questo è un premio davvero speciale. Quindi devo ringraziare la Laureus Academy“.

Per la seconda volta in carriera viene premiato ai Laureus Awards. “Questa è la seconda volta, ho due premi Laureus, sono stato a Barcellona nel 2006 e ho incontrato molti dei miei idoli sportivi. Per me la cosa più importante della mia storia è che molte persone in tutto il mondo si sono avvicinate alla MotoGP e alle corse motociclistiche grazie a me. È una sensazione bellissima per me – ha concluso il Dottore – perché è lo sport che amo“.