Honda CRF 150R, arriva la Minimotard: tutto sul modello per la pista

Tramite un accordo con un’azienda italiana, Honda lancia sul mercato la nuova CRF 150R Minimotard. Tutti i dettagli.

Una novità in misura ridotta da parte di Honda, che introduce sul mercato la nuova CRF 150R in versione Minimotard. Il piccolo modello, disponibile in quantità limitata, è nato grazie all’accordo tra Honda Redmoto e la HRM Factory di Legnano.

Honda CRF 150R Minimotard
(Honda media press)

Quest’ultima azienda, in particolare, è nata ad inizio 2022, con lo scopo di studiare e realizzare un progetto dedicato ai piloti delle CRF 150R della categoria “Trofeo Dodici Pollici Italian Cup”, nonché a tutti gli appassionati delle “ruote basse”.

Da qui, dunque, l’idea di realizzare una versione Minimotard del modello che, specifica Honda, è un prodotto di serie che può partecipare alle gare della sua categoria senza la necessità di dover intervenire con modifiche o aggiornamenti. HRM, d’altra parte, si avvale di fornitori di prestigio per realizzare le varie componenti che faranno parte delle sue motociclette.

Honda CRF 150R, le caratteristiche della Minimotard

Honda CRF 150R Minimotard
(Honda media press)

La Honda CRF 150R monta un motore a 4 tempi monocilindrico da 149 cc, sviluppato dalla stessa Casa giapponese e in grado di erogare una potenza di 23 cv e 1,4 kgm di coppia. Il sistema di raffreddamento è a liquido, mentre l’alimentazione passa da un carburatore Kehin FCR da 32 mm.

Per quanto riguarda la ciclistica, Honda e HRM Factory hanno adottato un telaio a culla chiusa, equipaggiandolo con un forcellone pro-link con ammortizzatore a tripla regolazione al posteriore e una forcella a steli rovesciati con molle elicoidali dedicate all’anteriore. Altezza e taratura delle sospensioni sono state curate dalla stessa azienda di Legnano.

Lo stesso modello presenta cerchi sono in lega leggera da 12 pollici e pneumatici PMT Tyres radiali. Le pedane, in ergal, sono ricavate dal pieno, rialzate, regolabili in altezza e richiudibili. Per l’impianto frenante, la Moto adotta un disco flottante da 230 mm e pinza radiale a 4 pistoni all’anteriore e un altro disco flottante da 190 mm al posteriore.

Il prezzo di della CRF 150R Minimotard è di 7.499 euro iva compresa. È poi inclusa nell’acquisto una serie di accessori dedicati, tra i quali troviamo paramani chiusi con anima in metallo, vaschetta di recupero liquidi e parafango anteriore da motard, tutti firmati Ufo Plast. Presenti anche tamponi salva danni in teflon e contaore a vibrazione resettabile.

Honda CRF 150R Minimotard
(Honda media press)