Google Maps, una nuova funzione è disponibile: come utilizzarla

L’introduzione dei prezzi delle pompe di benzina direttamente all’interno di Google Maps non è una novità assoluta per la app di navigazione

Google Maps si conferma un sistema di navigazione e di informazioni sul traffico sempre più completo e ben realizzato. Comodissimo perché a portata di mano su ogni smartphone, può essere utilizzato molto facilmente in auto (con un supporto per il telefono), ma anche in moto e a piedi.

google maps
Prezzi benzina, una grande novità da Google Maps: l’utilissima funzione (press)

Ultimamente, tra le varie funzioni che si sono aggiunte a questo sistema ci sono delle informazioni utili sul percorso. Ad esempio i segnali stradali, i semafori ed anche le aree perdonali. Un’evoluzione continua, che adesso si aggiorna con un’altra novità molto interessante: Google Maps fornirà anche i prezzi della benzina direttamente nella app. Saranno segnalate, infatti, le pompe per fare rifornimento con relativi prezzi. Una novità che all’estero si è già vista lo scorso anno, ma che non arrivò in Italia. Invece, adesso il lancio è pronto anche per il nostro paese.

Prezzi benzina, una grande novità da Google Maps: l’utilissima funzione

benzina
(Ansa)

Un sistema di navigazione simile a Google Maps, ossia Wuze, la implementa già da tempo. Considerando che di questi tempi il costo del carburante è una tema che preoccupa, avere a portata di mano i prezzi aggiornati è sempre molto utile. Questi, infatti, variano di pompa in pompa, spesso anche in modo sensibile. Ma come funziona il nuovo sistema? E’ molto semplice, basterà premere sull’icona della pompa di benzina e appariranno i prezzi aggiornati in tempo reale.

Chiaramente, queste informazioni potranno arrivare anche toccando sulla voce “benzinai” dalla lista dei filtri. Chiaramente, sarà sufficiente anche cercare il termine nella barra di ricerca. Ovviamente, oltre al prezzo della benzina saranno indicati anche quelli degli altri carburanti: diesel, gpl e metano. Ci saranno anche quelli delle benzine e gasoli speciali. Nel classico stile di Google Maps, si potrà avere anche un elenco dettagliato delle varie pompe di rifornimento, con dettagli utili su orari di chiusura e apertura. Ma anche indirizzo e numero di telefono per eventuali interventi più specifici.