Ferrari, l’ex pilota consiglia una “soluzione” drastica: “Ne sono convinto”

Un ex pilota si espone sulla Ferrari: le sue parole lasciano davvero pochi dubbi

E’ il leader del mondiale Max Verstappen e si appresta ad un bis iridato, Charles Leclerc permettendo. Il pilota della Red Bull sta disputando un ottimo campionato e, anche con un po’ di fortuna, ha ora un vantaggio di 49 punti sul rivale della Ferrari.

Max Verstappen
Max Verstappen (Ansa foto)

Un margine che, se da un lato di certo non può essere determinante viste le molte gare da disputare ancora, dall’altro regala grandi rassicurazioni all’olandese. Sei vittorie e sette podi fin qui e 175 punti conquistati per Verstappen che sta anche sfruttando l’affidabilità e la forza della Red Bull.

L’olandese sta dimostrando il suo valore e di essere uno dei migliori piloti in circolazione e c’è chi pensa che la Ferrari debba ingaggiare proprio Verstappen per tornare a vincere il mondiale. Su tutti Tom Coronel, un ex WTCC ed oggi commentatore dei media olandesi.

Quanto costerà ingaggiare dalla Red Bull Max, questo mi chiederei fossi il Team Principal della Ferrari” ha spiegato Coronel ai microfoni di RacingNews35 F1 podcast. “Chi ha detto che non è possibile farlo” ha poi aggiunto. “Con i soldi ho visto tante situazioni succedere, subito si capisce poi il valore di Verstappen, vale un prezzo infinito“.

Verstappen e la Ferrari: le parole di Coronel

Max Verstappen
Max Verstappen (Ansa foto)

Coronel, ha sostenuto come la Ferrari sia la miglior vettura e con Verstappen suo pilota avrebbe un vantaggio ampio in classifica. “Al 100% sono convinto” ha ammesso. “E’ la spiegazione per cui la Red Bull gli ha fatto firmare un contratto lungo; così sa di avere il pilota migliore“.

Verstappen, infatti, proprio recentemente ha firmato il prolungamento del contratto con la scuderia anglo-austriaca fino al 2028, di fatto blindandolo proprio da eventuali minacce delle scuderie rivali nelle prossime stagioni. Una situazione, questa, superabile mettendo sul piatto offerte da capogiro, come ha spiegato Coronel.

Verstappen, però, sebbene possa essere eventualmente allettato da una maxi offerta del Cavallino, negli anni scorsi si è reso protagonista di alcuni screzi proprio con Maranello ed i suoi tifosi. Nel 2019 si lasciò andare ad un “Ferrari bara“, senza dimenticare i duelli con i piloti in rosso, da Vettel fino a Leclerc.