Prezzo Benzina, la decisione è ufficiale: arriva la novità tanto attesa

Prezzo benzina. Il Governo vara un’importante misura per provare a contenere i rincari sui costi del rifornimento

I rincari del prezzo benzina non si fermano: gli automobilisti sono sempre più preoccupati, anche perché nemmeno gli sconti governativi di 30 centesimi sulle accise riescono a tenere il costo del carburante (sia diesel che benzina) sotto la soglia “psicologica” dei 2 euro al litro.

benzina
Prezzo benzina, buone notizie: arriva la novità tanto attesa (Ansa)

La fine delle attuali misure di contenimento è fissata all’8 luglio, ed è comprensibile la preoccupazione per la fine degli sconti. Senza più queste agevolazioni, il prezzo salirebbe quasi fino a sfiorare i 2.50 euro al litro. Una situazione insostenibile, sia per il trasporto privato che per quello (fondamentale) delle merci. Ecco perché c’era attesa per la decisione del Governo sulla proroga di questi benefici fiscali.

Finalmente la buona notizia è arrivata: i ministri Daniele Franco e Roberto Cingolani, rispettivamente dei dicasteri Economia e Finanze e Transizione ecologica, lo scorso 24 giugno hanno firmato il decreto che prolunga fino al 2 agosto i provvedimenti che sono attualmente in vigore. È stato così rinnovato lo sconto di 30 centesimi al litro su benzina, diesel, Gpl e metano destinati ai trasporti almeno fino al 2 agosto.

Prezzo benzina, c’è la notizia ufficiale: sospiro di sollievo per gli automobilisti

Prezzo benzina, arrivano dati confortanti: costi in calo. Gli aggiornamenti
(Ansa)

Non ci si deve aspettare tuttavia un calo immediato e cospicuo dei prezzi al rifornimento, in quanto questi sconti sono già attivati. Ma almeno non ci sarà il tanto temuto salasso, uno spettro che comunque continuerà ad aleggiare almeno fino a un’ulteriore proroga.

Il rinnovo delle misure di riduzione sul caro carburanti sarà applicato il giorno dopo la pubblicazione del decreto sulla Gazzetta ufficiale, ovviamente in tempo per la scadenza originaria dell’8 luglio.

Questi i dati dell’ultima rilevazione  fatta dal ministero per la Transizione ecologica sul costo dei carburanti. Il prezzo medio è di 2,063 euro al litro per la benzina. Per quanto riguarda il diesel, il costo è di 2,006, mentre è 82,9 cents per il Gpl. Il nuovo prospetto sarà reso noto nei prossimi giorni.