Quartararo dalla MotoGP alla F1: quando potrebbe esserci il test

Quartararo vuole togliersi lo sfizio di provare un mezzo molto diverso rispetto alla Yamaha M1 che guida in MotoGP: possibile un test.

La MotoGP ripartirà nel weekend del 5-7 agosto a Silverstone e Fabio Quartararo avrà grande voglia di riscatto. La caduta ad Assen è stata completamente inattesa, un errore anomalo per un pilota abituato a non sbagliare.

Fabio Quartararo
Fabio Quartararo (Ansa Foto)

In Inghilterra si presenterà anche con un po’ di rabbia, visto che il FIM Steward Panel gli ha comminato una sanzione per l’episodio successo al TT Circuit, dato che nella scivolata ha fatto finire Aleix Espargarò (finito quarto dopo una folle rimonta) fuori dalla pista. Dovrà scontare un long lap penalty e ciò gli pregiudica la possibilità di vincere.

Il francese e la Yamaha non hanno affatto preso bene la penalità inflitta e si sono scagliati contro i commissari. Purtroppo per loro non c’è la possibilità di fare ricorso contro il provvedimento, dunque a Silverstone non sarà facile salire sul podio.

MotoGP, Quartararo al volante della Mercedes F1?

Quartararo nell’ultimo weekend è stato presente al Paul Ricard, circuito che ha ospitato il Gran Premio di Francia della Formula 1. Ha sfruttato la pausa della MotoGP per cambiare paddock e seguire da vicino un altro campionato di altissimo livello. Oltre a incontrare i vari piloti e manager, ha avuto anche l’occasione di salire nell’abitacolo della Mercedes W1. Sia lui che il team anglo-tedesco hanno pubblicato delle foto sui social network.

Fabio Quartararo
Fabio Quartararo, pilota Yamaha MotoGP (Ansa Foto)

Quartararo ha anche un sogno, quello di poter guidare una monoposto di F1. Recentemente ha dichiarato che sta facendo pressione sui suoi sponsor per organizzare un test. Intervistato da DAZN, ha confermato il suo intento: “Stiamo lavorando per poter salire su una Formula 1 al termine dell’annoi. Incrocio le dita. La F1 è molto diversa dalla MotoGP. Mi piace molto e spero un giorno di poter guidare una macchina”.

Stando a quanto rivelato da Sky Sports UK, a fine stagione il campione in carica MotoGP si metterà al volante di una Mercedes. Lo scorso anno ha già provato il simulatore della scuderia di Brackley.