Lewis Hamilton raggiante: il momento tanto atteso è arrivato

Lewis Hamilton raggiante dopo il Gp di Ungheria: c’è un aspetto che entusiasma il momento tanto atteso è arrivato

Due secondi posti consecutivi, a podio ininterrottamente da cinque gare. Lewis Hamilton sta tornando e lo sta facendo grazie ad i progressi della W13.

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton (La Presse)

La Mercedes non è rimasta con le mani in mano dopo il deludente avvio di stagione ed ha trovato le soluzioni giuste per avvicinarsi alle prime.

Red Bull e Ferrari, almeno sulla carta, sono ancora davanti ma le frecce d’argento per la seconda volta consecutiva sono riusciti a mettersi le rosse alle spalle ed ora sognano in grande in vista della ripresa del campionato. Lo fa un Lewis Hamilton raggiante che non nasconde il proprio entusiasmo dopo il secondo posto in Ungheria. Partito settimo, l’inglese ha faticato un po’ nel primo stint poi ha trovato il ritmo giusto che gli ha consentito di chiudere dietro ad un imprendibile Verstappen.

Proprio al termine della gara Hamilton ha manifestato la sua soddisfazione, sottolineando in particolare un aspetto che lo rende entusiasta.

Hamilton ora è entusiasta: “Orgoglioso della mia squadra”

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton © LaPresse

Hamilton commenta il suo GP: “Mi immaginavo una gara come questa, la sognavo. Ho iniziato con le gomme medie – ha raccontato – e non riuscivo a tenere il passo degli altri: pensavo di non poter lottare per la vittoria“.

Qualcosa però è cambiato nella seconda parte di gara: “Il secondo stint è andato meglio, mentre il terzo è stato qualcosa di speciale“. Ed allora alla pausa estive va una Mercedes che ha “tanti aspetti positivi da portare via da questo GP” e questo fa crescere la fiducia di Hamilton che non nasconde le ambizioni: “Nella seconda parte di stagione potremo vincere delle gare“.

Red Bull e Ferrari avvisate, soprattutto il Cavallino Rampante visto che secondo il sette volte iridato la Mercedes è ora “in grado di competere con la Ferrari“. Ecco il motivo che fa dire ad Hamilton di essere “davvero entusiasta guardando alla seconda parte della stagione” e orgoglioso della squadra. La Mercedes ora è tornata e alla ripresa del campionato la Formula 1 potrà assistere ad un duello a tre che manca da tanti anni: Hamilton ne è convinto.