Ferrari, c’è un dato sorprendente: ha fatto peggio di un altro Team e non è .. la Red Bull

C’è un dato incredibile che riguarda Ferrari e Mercedes in questo campionato di Formula 1: deve far riflettere la scuderia di Maranello.

In Ferrari c’è un mix di sentimenti dopo le prime tredici gare del campionato di F1 2022. Da un lato c’è la soddisfazione di aver realizzato una monoposto vincente, facendo un enorme passo avanti rispetto alle scorse stagioni; dall’altro, però, c’è il rammarico per non aver sfruttato pienamente il potenziale della F1-75.

Leclerc Hamilton
Charles Leclerc e Lewis Hamilton (Ansa Foto)

Tra problemi di affidabilità, errori nelle strategie e anche qualche sbaglio dei piloti le cose non sono andate come potevano andare. La Red Bull ha grande vantaggio in entrambe le classifiche e non sarà semplice recuperare. Nove gare al termine del campionato non sono poche e sulla carta può succedere di tutto, ma il trend visto finora autorizza a pensare che alla fine sarà la scuderia di Milton Keynes a festeggiare.

Charles Leclerc si ritrova a ben 80 punti da Max Verstappen e servirà una grande impresa per rimontare. Il pilota monegasco non vuole arrendersi e crederà nel titolo finché la matematica non lo condannerà, però sono veramente tanti i rimpianti per lui e la squadra.

F1, Ferrari con meno punti della Mercedes da Melbourne

I passi falsi della Ferrari non hanno favorito solo la Red Bull, andata in fuga in ambedue le classifica, ma anche la Mercedes. Infatti, nella graduatoria costruttori la scuderia di Brackley è a soli 30 punti da quella di Maranello. In quella piloti George Russell è distante solo 20 punti da Leclerc ed è davanti di 2 lunghezze a Carlos Sainz, che a sua volta ne ha 10 di margine su Lewis Hamilton.

Hamilton Leclerc
Lewis Hamilton e Charles Leclerc (Ansa Foto)

Le classifiche sono incredibili, se consideriamo che finora si è visto che la F1-75 è una monoposto decisamente migliore rispetto alla W13. Questa situazione testimonia i troppi errori commessi dal team italiano, che dovrebbe essere molto più avanti e che non può più permettersi di buttare via risultati.

C’è anche un altro che impressiona: dal Gran Premio d’Australia la Mercedes ha fatto più punti della Ferrari. 266 per le Frecce d’Argento, 256 per il Cavallino Rampante. La gara di Melbourne venne vinta proprio da Leclerc, ma Sainz si ritirò per un suo errore. Russell e Hamilton chiusero terzo e quarto, dietro alla Red Bull di Sergio Perez. Invece Verstappen collezionò uno zero per un problema alla sua RB18.

Da allora la Mercedes ha fatto meglio della Ferrari in termini di punti, pur non avendo mai vinto un GP finora. Stupisce anche che nel 2022 Hamilton abbia messo insieme più podi di Leclerc, sei contro cinque. Anche Sainz è a quota sei, invece Russell a cinque. C’è tanto lavoro da fare nella squadra modenese per evitare altri fallimenti durante il campionato di Formula 1, che ripartirà il 26-28 agosto in Belgio a Spa-Francorchamps.