Ricciardo e McLaren, decisione definitiva: c’è l’annuncio ufficiale

McLaren ha diramato una nota ufficiale riguardante il rapporto lavorativo con Ricciardo: è stata presa una decisione molto importante.

L’esperienza di Daniel Ricciardo in McLaren si sta rivelando abbastanza deludente. Quando la scuderia di Woking aveva deciso di puntare su di lui per sostituire Carlos Sainz, passato in Ferrari, le aspettative erano decisamente diverse.

Daniel Ricciardo
Daniel Ricciardo (Ansa Foto)

Il pilota australiano non è riuscito, se non alcune occasioni, a reggere il confronto con il compagno di squadra Lando Norris. Si è tolto la grande soddisfazione di vincere il Gran Premio d’Italia del 2021, proprio davanti a lui, però dopo Monza sono continuati gli alti e bassi. E nel campionato 2022, con il nuovo regolamento tecnico e la nuova macchina, ha continuato a faticare.

Il sesto posto a Melbourne e l’ottavo a Baku sono i suoi migliori piazzamenti stagionali. È andato a punti anche in Austria e in Francia, chiudendo nono. In classifica generale è dodicesimo a quota 19, mentre Norris è settimo a 76. Il confronto è impietoso.

F1, McLaren e Ricciardo si separano: arriverà Piastri?

Oggi McLaren ha annunciato di aver trovato un accordo con Ricciardo per la separazione al termine del campionato di F1 2022. Il pilota aveva un altro anno di contratto, ma le parti hanno raggiunto un’intesa per risolverlo anticipatamente.

Daniel Ricciardo
Daniel Ricciardo lascerà il team McLaren F1 (Ansa Foto)

Non è ancora stato annunciato il sostituto, ma è probabile che nel team di Woking arrivi Oscar Piastri. Anche quest’ultimo è australiano e, spiazzando tutti, ha rifiutato di correre per l’Alpine nel 2023. Ne è nato un vero e proprio caso, visto che fa parte dell’academy della scuderia di Enstone e un vincolo contrattuale anche per la prossima stagione. Era stato annunciato come sostituto di Fernando Alonso, che passerà in Aston Martin, e lui stesso ha voluto smentire di aver firmato.

L’Alpine è andata su tutte le furie, considerando che lo ha supportato investendo anche dei soldi in questi anni. E tra le opzioni per rimpiazzare Alonso adesso c’è anche Ricciardo, un pilota che piace anche alla Haas per l’eventuale sostituzione di Mick Schumacher. Vedremo quale sarà il futuro dell’ex driver di Toro Rosso, Red Bull e Renault.