Una Volkswagen Golf estrema sfreccia sul Nurburgring: il video in pista è esaltante

Una Volkswagen Golf regala un vero e proprio show al Nurburgring: la berlina centra u record davvero impressionante

L’auto più venduta al mondo, probabilmente la più conosciuta e popolare del marchio Volkswagen, una vera e propria icona. Ci riferiamo, naturalmente, alla Golf, giunta all’ottava generazione della sua vita ed ancora leader di vendite per quanto riguarda il marchio tedesco.

Volkswagen Golf R 20 Years
Volkswagen Golf R 20 Years (media press)

Una berlina dotata di tutti i comfort, evergreen ma in grado di aggiornarsi, per questo apprezzata dagli automobilisti. Della Golf, però, esiste anche il modello più estremo, certamente quello più potente, contraddistinto dalla lettera “R”. E’ una vettura ben più cattiva della “sorella”, con un propulsore potenziato ed in grado di realizzare altissime prestazioni.

Per celebrare i 20 anni dalla nascita della versione “R”, la Volkswagen ha realizzato una Golf davvero estrema. Un motore da 2.0 litri TSI in grado di erogare una potenza di 333 cavalli che ha stupito sul circuito tedesco del Nurburgring. L’auto, infatti, ha girato in 7:47.31 stabilendo il nuovo record relativo alla Golf R.

Basti pensare, per rendere meglio l’idea, come la 20 Years abbia girato 4 secondi in meno della classica Golf R ed è stata più veloce della Mercedes A 45 AMG S, nonostante il suo motore da 421 cavalli, il 4 cilindri più potente in circolazione, ma anche della Ferrari F430 F1 e della Lamborghini Gallardo LP560-4.

Volkswagen Golf R: le caratteristiche della 20 Years

La nuova 20 Years è stata potenziata rispetto alla versione R classica; sono 13 i cavalli in più, e la risposta del motore è decisamente più repentina e pronta, così come più veloce è il cambio sequenziale a 7 rapporti DSG a doppia frizione.

Nella modalità S ed S+ il cambio si fa “sentire” dal guidatore nella modalità del cambio manuale, mentre una spinta in fase di accelerazione è data dal precarico del turbocompressore.

E le prestazioni, naturalmente, sono di livello assoluto. Per lo scatto da 0 a 100 orari impiega appena 4,6 secondi, mentre la velocità massima è davvero pazzesca, ben 270 km/h che con la R classica è possibile toccare solo con il pacchetto optional R-Performance. La vettura resterà in produzione fino alla metà del prossimo anno, il 2023. Il prezzo, però, non è certo economico; in Germania si parte, infatti, da 59.995 euro, poco più dei 59600 con cui è in listino attualmente in Italia la versione R “normale”.