Max Verstappen è Campione del Mondo di F1: il verdetto è ufficiale, che trionfo

Max Verstappen si è laureato Campione del mondo per la seconda volta consecutiva: verdetto ufficiale

Max Verstappen è Campione del Mondo. Suzuka poteva essere la gara decisiva e così è stato. L’olandese ha trionfato sotto la pioggia, in un Gran Premio davvero anomalo ed ha sfruttato la penalità inflitta a Charles Leclerc – molto dubbia – di 5″ che ha fatto scivolare al terzo posto il monegasco, alle spalle anche di Perez.

Max Verstappen
Max Verstappen (Ansa)

Una doppietta Red Bull, quindi, che ha premiato il campione olandese che ha così conquistato il suo secondo titolo iridato con grande anticipo, riducendo le gare finali a poco più di una passerella.

Inizialmente non sembrava dovesse vincere il titolo, anche perché c’era la possibilità di assegnazione ridotta dei punti gara. Invece è stata la stessa Federazione a spiegare il tutto. “Le regole relative all’assegnazione dei punti ridotti (articolo 6.5) si applicano solo in caso di sospensione della gara che non può essere ripresa, e quindi vengono assegnati punti pieni e Max Verstappen è Campione del Mondo”.

A Verstappen, è bene ricordarlo, bastava la vittori ed il giro veloce per vincere, in caso di arrivo di Leclerc in seconda posizione. Ed invece, la penalizzazione inflitta al monegasco gli ha regalato quel vantaggio tale da essere incolmabile.

Impostazioni privacy