125: Il mito intramontabile degli anni ’80 e ’90 che ancora oggi ricordiamo…

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:27
51

Il mito che iniziò a metà degli anni ’80 e durò circa un decennio, galvanizzato ogni anno da spettacolari Motor Show lesti a rapire i sogni di milioni di ragazzi!

125
125: Il mito intramontabile degli anni ’80 e ’90 che ancora oggi ricordiamo… (Foto: Youtube)

125: Ognuno desiderava averne una, ognuno ne voleva possedere una! Di cosa stiamo parlando? Del mito delle moto 125 a 2 tempi, con le quali molti di noi amavano sfidare la sorte ogni giorno!

125: Facebook? Instagram? Nel periodo storico che vi stiamo raccontando non erano nemmeno in programma, l’aria aperta era il nostro social, le nostre comitive i nostri tweet e le due ruote 125 il pass per sentirsi liberi di spiccare il volo!

In quel periodo lo Sport Production (campionato motociclistico) comunemente chiamato “Campionato SP” imperversava per tutta la nostra bella penisola, dove a correre erano moto con cilindrata massima di 125 cm3.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE… Volkspod, la nuova minimoto Volkswagen

Lo Sport Production era talmente seguito e talmente tanti erano i fans che la Honda e la Yamaha arrivarono ad aprire due stabilimenti in Italia per poter rispondere alle tante richieste che in quel periodo esistevano riguardo questi “piccoli” bolidi a due ruote.

125
Mito, Tuareg, AF1, erano alcuni dei modelli che tutti i giovani sognavano. (Foto: Youtube)

125: Mito, Tuareg, AF1, erano alcuni dei modelli che tutti i giovani sognavano, Le 125 sportive degli anni ’80 e ’90 segnarono un’epoca, raggiungevano i 170 Km/h sorrette da propulsori talmente potenti e sofisticati da essere ricordati con piacere ancora oggi.

Ma come la storia insegna, ogni cosa ha un inizio ed una fine, e con le nuove regolamentazioni del codice della strada nel 1994 si imponevano limiti importanti a livello di potenza riguardo le patenti A1…

I sedicenni si ritrovarono con delle 125 aventi metà dei cavalli, tali normative interruppero lo sviluppo di questi modelli da parte delle case costruttrici.

Fu il tramonto di un periodo irripetibile che non tornò mai più…

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE… EICMA, presentato il nuovo Yamaha Tricity 300