Porto Cervo vacanza da incubo: manovra sbagliata e addio yacht

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:36
96

Brutta avventura per un gruppo di vacanzieri a Porto Cervo, che, forse per un’errata manovra, si son visti affondare il loro yacht.

Porto Cervo vacanza
(Getty Images)

Doveva essere il loro primo giorno di vacanza a Porto Cervo per un gruppo di diportisti, ma si è presto trasformato in una disavventura, con il loro yacht affondato a largo del Golfo Pevero. Probabilmente si è trattata di una manovra errata da parte del conducente, che ha fatto finire l’imbarcazione, un Abbate G46, in una secca, il cui impatto ha causato una falla nello scafo.

Il motoscafo ha iniziato ad imbarcare acqua e i turisti a bordo, due donne e due uomini, sono stati soccorsi da un tender di un altro yacht che si trovava nelle vicinanze che li ha trasportati al porto, dove è sopraggiunta un’ambulanza per verificare le loro condizioni.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Incendio in Florida distrugge 3.500 auto, il video impressionante dell’accaduto

Porto Cervo: primo giorno di vacanza trasformata in disavventura

Porto Cervo vacanza
(Foto di Paul Brennan da Pixabay)

Se lo erano di certo immaginato migliore il loro primo giorno di vacanza, ma che invece è diventata una brutta avventura. Tuttavia, poteva finire peggio, ma, fortunatamente, non ha riportato conseguenze gravi alle persone a bordo dello yacht affondato di fronte alla costa di Porto Cervo. L’unico a non uscire del tutto incolume è stato il comandante dell’imbarcazione, che ha subito solamente una ferita.

Gli addetti portuali sono poi intervenuti a recuperare l’imbarcazione prestando attenzione a non causare danni all’ambiente, trasportandola nel vicino cantiere navale. Le operazioni di recupero dello yacht sono state coordinate dalla Guardia Costiera e dall’Ufficio locale marittimo di Porto Cervo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Incidente incredibile, prende un palo in mezzo al parcheggio (VIDEO)