Nuova Giulia GTA: livree personalizzate in stile racing – Foto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:36

La Nuova Giulia GTA festeggerà non solo i centodieci anni di Alfa Romeo ma anche i cinquantacinque anni del modello GTA. Con uno straordinario esercizio di stile che guarda alla storia sportiva della casa del biscione.

Nuova Giulia GTA
Press Office Alfa Romeo

Quest’anno ricorrono 110 anni dalla nascita della Alfa Romeo. Era il 24 giugno quando la casa del biscione depositò il nome e la costituzione sociale della prima compagnia, la ALFA ovvero Anonima Lombarda Fabbrica Automobili. La ALFA fu voluta così dal primo imprenditore che investì sul progetto, il francese Alexandre  Darracq e diventò anche Romeo solo con l’ingresso in società dell’imprenditore napoletano Nicola Romeo, nel 1920.

LEGGI ANCHE > Una Ferrari F50 al miglior offerente: chi ha tre milioni di dollari?

Nuova Giulia GTA
Press Office Alfa Romeo

Nuova Giulia GTA: come si festeggia un successo

I 110 anni di vota del marchio prevedono una serie di iniziative che, nonostante la pandemia, saranno di grande effetto e tra questi la casa ha voluto riproporre uno dei suoi modelli più amati, la GTA, nata nel 1965 e prodotta inizialmente in modo assolutamente esclusivo e con pochi esemplari numerati. Nel marzo scorso Alfa Romeo ha presentato il progetto della Nuova Giulia GTA, una sorta di sintesi tra la macchina del 1965 e la Giulia Quadrifoglio. Ma l’idea non è soltanto quella di disegnare un’auto, produrla, venderla e metterci sopra un bollino per ricordare i 55 anni della GTA e i 110 del brand.

Guidare un’Alfa Romeo, essere alfista, non è solo un modo di dire quando piuttosto un vero e proprio di essere. Di qui l’idea della casa di rispolverare alcune livree storiche, sportive e molto aggressive, che hanno fatto parte del mondo Alfa e in modo particolare della GTA offrendo al pubblico l’esperienza di potere personalizzare la loro Nuova GTA grazie alla creatività del Centro Stile Alfa Romeo che per l’occasione ha messo mano ai modelli e a una serie di tavolozze davvero suggestive.

LEGGI ANCHE > È Jeremy Clarkson il personaggio più iconico legato all’auto: scalzato Steve McQueen

Nuova Giulia GTA
Press Office Alfa Romeo

Segnali dalla storia

L’Alfa Romeo non può essere nota solo per il suo classico rosso corsa ma anche per tutta una serie di livree che hanno contraddistinto la casa del Biscione e in modo particolare la vita sportiva della GTA nel corso degli anni. Ecco perché, tra i tanti esercizi di stile proposti dalla casa, compaiono colori molto particolari con gli accostamenti bianco ocra o quella rossa e gialla. L’ocra, in modo particolare, riporta alla GTAm 1750 e alla 2000 con cui Toine Hezemans vinse il Campionato Europeo Turismo e la Targa Florio nel 1970 e 1971.

I fregi Alfa Romeo, con le maschere e i segni distintivi di croce e biscione, sono elementi altrettanto evocativi che offrono modelli molto affascinanti, così come l’accostamento al tricolore per ricordare la radice profondamente italiana dell’Alfa Romeo.

LEGGI ANCHE > Le piccole sportive anni ’80: Uno, R5,A112 Abarth e Mini Cooper

Nuova Giulia GTA
Press Office Alfa Romeo

La Nuova Giulia GTA la gamma Alfa Romeo si allarga

Molte delle soluzioni che vengono proposte traggono spunto daauto storiche esposte nel Museo Alfa di Arese altre riportano a piloti storici della casa, da Varzi ad Ascari, da Nuvolari a Fagioli. Un’epopea scritta lungo corse storiche come Mille Miglia o Targa Florio. In occasione dell’anniversario anche il brand Alfa Romeo verrà rinnovato. La Nuova Giulia GTA, in attesa della Tonale, andrà ad arricchire il listino Alfa Romeo che al momento vede in produzione tre modelli: Nuovo Stelvio, Giulietta e Nuova Giulia.

Brand Alfa Romeo110°
Press Office Alfa Romeo