Formula 1, nuova bozza calendario Mondiale: i GP previsti in Europa

Inizia a delinearsi il possibile calendario definitivo della Formula 1. Secondo quanto riporta il The Guardian, Liberty propone 8 gare a porte chiuse in Europa

calendario formula 1
Calendario Formula 1, con ogni probabilità si partirà col Red Bull Ring di Spielberg, in Austria (Getty Images)

A causa dell’emergenza Coronavirus, sul futuro della Formula 1 c’è ancora un grosso punto di domanda. Non sono ancora arrivate comunicazioni ufficiali riguardo la ripresa, anche se sembra ormai scontato l’esordio il 5 luglio al Red Bull Ring di Spielberg, con un doppio appuntamento a porte chiuse. Resta ancora da capire come organizzare gli altri appuntamenti del Mondiale, e soprattutto quante gare disputare.

Secondo quanto riportato dal The Guardian, Liberty Media starebbe continuando a lavorare ininterrottamente per stilare un calendario sufficiente a garantire un buon numero di appuntamenti, e ci sarebbe già una bozza pronta. Sempre secondo la testata britannica, la prossima settimana potrebbe già essere utile per la presentazione ufficiale del piano studiato. L’idea è quella di partire con 8 GP in Europa, per poi spostarsi verso gli altri continenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> F1, possibile rivoluzione nei carburanti: l’obiettivo della FIA

Formula 1, i GP previsti in Europa

Formula 1 calendario
L’obiettivo è quello di disputare 8 GP in Europa e altri 8 nel resto del mondo (Getty Images)

Come già detto, nonostante non ci siano ancora comunicazioni ufficiali sul calendario, sembra ormai certo che la Formula 1 prenderà il via al Red Bull Ring di Spielberg, con un doppio appuntamento il 5 e il 12 luglio. Successivamente ci si dovrebbe spostare a Silverstone, ma restano da capire le intenzioni di Boris Johnson sui 14 giorni di quarantena obbligatoria per i visitatori. Secondo quanto riportato dal The Guardian, nella bozza del calendario di Liberty Media ci sarebbe poi l’Ungheria, col GP di Budapest.

Ancora da capire dove avrà luogo il cosiddetto ‘triplo weekend’ di Agosto, con 3 gran premi in 3 settimane. Le ipotesi più probabili sono Hockenheim o Barcellona, a cui seguiranno gli appuntamenti storici di Spa e Monza. Qualora saltasse Silverstone, Liberty avrebbe pensato di spostare Hockenheim nel doppio appuntamento post Austria, così da inserire Barcellona prima di Spa e Monza. In totale, l’idea è quella di disputare 16 gare, di cui 8 in Europa e 8 nel resto del Mondo.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Mercedes, con Hamilton nuovo pilota dal 2021: la scelta di Wolff