“Vettel continuerà in Ferrari senza motivazioni”, l’ex pilota avverte la Rossa

Mark Webber, ex pilota di Formula 1 e compagno di Vettel, avverte la Ferrari sulla decisione di separarsi dal 4 volte campione del mondo con la scuderia Red Bull

futuro Vettel

Mark Webber, dal 2011 al 2013 compagno di Sebastian Vettel alla Red Bull, ha anch’egli parlato della scelta da parte della Ferrari di lasciar andare via Sebastian Vettel nel 2021 per poi sostituirlo con Carlos Sainz della Renault.

Ai microfoni del sito ufficiale della Formula 1, l’ex pilota ha avvertito la Rossa che “Vettel potrebbe non alzarsi dal letto la mattina con le giuste motivazioni”. Per la prossima stagione, quindi, la Ferrari potrebbe ritrovarsi un pilota che non lotterebbe per un vero r proprio obiettivo. Dopo le critiche alla scuderia, spiega anche che “alla Ferrari hanno fatto quello che potevano, ma credo abbiano esaurito la spinta”.

LEGGI ANCHE—> Formula 1, team con mascherine personalizzate: modello Renault – Foto

Futuro Vettel, la previsione di Webber

ferrari leclerc vettel

Mark Webber ha provato a fare anche delle previsioni sul futuro del tedesco. “Penso si fermerà un anno, spero possa ritrovare lo spirito inventandosi poi una nuova sfida. In Red Bull stette benissimo (ha vinto 4 mondiali consecutivi, ndr) In Formula 1 contano molto le motivazioni perché con esse si trascinano tutte le persone intorno. Se tu ed il tuo team non siete una cosa unica, il progetto non decolla”. Diverse, comunque, sono le ipotesi intorno a ciò che potrebbe fare Vettel dal prossimo anno: tra il possibile ritiro ed un’avventura al fianco di Hamilton, s’inserisce anche la proposta del presidente della FIA Jean Todt. Quest’ultimo ha infatti dichiarato: “In futuro potrebbe essere un buon presidente”.

LEGGI ANCHE—> Ferrari, Verstappen prenota una Monza SP2: il modello esclusivo – Foto

Impostazioni privacy