Mercedes, quattro tir per consegnare un serbatoio mostruoso: le foto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:22

E’ a dir poco gigantesco, il carico trasportato dalla Paule di Stoccarda, che ha dovuto impiegare ben quattro tir Mercedes Actros: le foto.

Mercedes Actros

Nonostante la crisi generata dalla pandemia Covid-19, i tempi di consegna vanno rispettati, ma questo ha dell’incredibile, date le proporzioni gigantesche del trasporto eccezionale operato dalla Paule di Stoccarda. Così, dopo mesi di pianificazione, l’azienda tedesca, specializzata nell’ambito, è riuscita a portare a termine una consegna che ha avuto tutti i tratti di una vera e propria missione.

Sono serviti infatti ben quattro trattori stradali Mercedes Actros per trasportare un enorme autoclave dal peso di ben 330 tonnellate. Più nel dettaglio, per spostare le struttura principale del serbatoio a pressione sono stati impiegati due tir. Mentre il coperchio e le restanti parti accessorie sono state trasportate dagli altri due veicoli del marchio tedesco.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Toyota Supra acquistata e distrutta: il video del grottesco test drive

Quattro tir Mercedes Actros utilizzati per un trasporto a dir poco eccezionale

Mercedes Actros

I camion Mercedes che hanno effettuato questa particolare consegna possiedono 650 cv, i quali sono entrati a pieno regime per percorrere i 33 chilometri che separavano la fabbrica costruttrice dell’autoclave di Coesfeld dalla destinazione, la banchina sul canale Datteln-Ems, a Ludinghausen. Per riuscire nell’impresa, sono serviti mesi di pianificazione e studi approfonditi su come caricare l’enorme carico.

In particolare, la sfida principale consisteva nel capire come un oggetto di tale grandezza andasse posizionato correttamente, in modo da non sbilanciare i mezzi trasportatori. Infatti, il problema era il baricentro alto della struttura dell’autoclave da circa 175 tonnellate, lungo 25 metri e largo sette. Per risolvere la questione, il carico è stato agganciato ad un semirimorchio a piattaforma con 22 assi, riuscendo a non superare i 5 gradi di inclinazione, che, se oltrepassati, avrebbero fatto ribaltare il serbatoio. Pertanto, le piattaforme idrauliche sono state regolate a 1,07 metri, raggiungendo l’altezza totale di 8 metri.

Durante il tragitto si è tuttavia verificato qualche intoppo, ma nulla che avrebbe mandato all’aria la missione che, grazie anche alla bravura dei conducenti, dopo sei ore di viaggio è stata portata a termine.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lamborghini, il conduttore di Top Gear distrugge la sua Diablo (Video)

Mercedes Actros