Milano, monopattini elettrici alla Polizia Locale: il progetto del Comune

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:05
10

Il Comune di Milano ha deciso di munire la Polizia Locale dei monopattini elettrici, che potranno essere utilizzati per effettuare le operazioni di pattuglia.

monopattini elettrici
Foto: Getty Images

Utilizzare nuovi mezzi all’insegna della sostenibilità per i propri spostamenti è una delle tendenze che il governo sta cercando di incentivare attraverso il cosiddetto “Bonus Mobilità“. Una scelta importante non solo per dare un contributo tangibile nei confronti dell’ambiente, ma anche per rispettare il distanziamento sociale, fondamentale in questo periodo in cui dobbamo muoverci con cautela per evitare nuovi focolai da Coronavirus.

E a seguire questa tendenza ora sarà anche la Polizia Locale di Milano, che utilizzerà i monopattini elettrici per effettuare le pattuglie nelle varie zone della città. La fase di sperimentazione è già partita e coinvolgerà in questo primo periodo le aree di Corso Venezia-Buenos Aires- Viale Monza, la Cerchia dei Navigli e la zona San Babila-Duomo-Mercanti-Castello.

Potrebbe interessarti – Monopattini elettrici, incidente a Reggio Emilia: incombe problema sicurezza

Monopattini elettrici Polizia Locale di Milano – Un nuovo progetto “green”

Almeno per ora sono però solo quattro i monopattini in dotazione, che dovranno presidiare i percorsi ciclabili, le corsie preferenziali e alcune aree pedonali. A lanciare l’iniziativa è il comando di Piazza Beccaria, che riguarda otto agenti divisi in due turni. Presto l’estensione in altri Municipi.

Particolarmente orgoglioso Palazzo Marino di fare da apripista all’jniziativa: “Lo avevamo annunciato pochi giorni fa, presentando la ripartenza del servizio dei Vigili di Quartiere – ha sottolineato la Vicesindaco e assessore alla Sicurezza Anna Scavuzzo – e adesso è realtà. Partiamo dal Municipio 1, che ben si presta per la sua conformazione ad accogliere questa sperimentazione, già estendendo ad aree e corsie ciclabili in diversi altri Municipi in città“.

Non è escluso che a seguire questa strada possano essere presto anche altre metropoli del nostro territorio.

Potrebbe interessartiMonopattini elettrici pericolosi, l’allarme del capo dei vigili di Roma