Formula E, Da Costa è campione del mondo, dominio DS Techeetah

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:15

Con la vittoria di Vergne, che si assicura la prima vittoria della stagione 2019/20 in Formula, il portoghese da Costa, giunto alle spalle del compagno di scuderia, si aggiudica il titolo mondiale piloti con tre prove di anticipo e garantisce anche alla scuderia cinese il campionato a squadre .

Formula E Da Costa
Il portoghese Da Costa vince con due prove d’anticipo il Mondiale Formula E (Getty Images)

Un dominio assoluto quello di Da Costa che grazie al secondo posto accumula 76 punti di vantaggio proprio su Vergne,troppi per i 60 punti ancora un palio da qui alla fine del calendario che non si muoverà da Berlino.

La Formula E dominata da Techeetah e Da Costa

La DS Techeetah ha ottenuto quattro vittorie negli ultimi cinque round in un finale mai così intenso in Formula E a causa di un programma forzato dalla pandemia e dalla necessità di ridurre i tempi e gli spostamenti.

Vergne ha preso immediatamente il comando della corsa seguito da Da Costa che lo ha lasciato scappare cercando soprattutto di controllare i suoi inseguitori: all’inseguimento anche Oliver Rowland (Nissan e.dams) con Alex Lynn della Mahindra Racing appena più dietro. In difficoltà invece il rivale più temibile di Da Costa, il tedesco Max Guenther (BMW i Andretti Motorsport) che si è trovato tappato nel traffico e poi protagonista di un incidente che ha costretto la sua iFE.20 al ritiro.

Dopo la ripartenza al rientro della safety car non ci sono state altre sorprese: il timore di temporali ha fatto pensare anche a una possibile chiusura anticipata che non c’è stata: Vergbe porta a casa una vittoria comoda con Da Costa mai insidioso e ma mai in pericolo. Anche gli attacchi di Rene Rast, Alex Lynn e Nyck de Vries si sono conclusi con un nulla di fatto per le prime posizioni. Un lavoro di squadra eccellente per la DS Techeetah che chiude con una bella doppietta e festeggia così il suo doppio titolo mondiale.

LEGGI ANCHE > Formula E, il presidente Alejandro Agag positivo al Covid-19

La soddisfazione di Da Costa

È Il momento più bello della mia vita – dice a fine gara Antonio Felix da Costae mi ripaga di tante delusioni e battute d’arresto che ho subito nel corso della mia carriera. Ringrazio tutti quelli intorno a me e tutta la squadra che sapeva cosa avrei potuto fare anche quando i risultati non arrivavano e un grazie speciale anche al mio compagno di squadra Jean-Eric Vergne, un avversario duro che mi ha aiutato molto ed che mi ha fatto crescere”.

Inutili se non per i piazzamenti d’onore della classifica generale gli ultimi due appuntamenti del mondiale di Formula E in programma sempre a Berlino mercoledì e giovedì.

LEGGI ANCHE > Formula E, Da Costa vince l’E-Prix di Berlino e ipoteca il titolo