Jeep Wrangler Recon: scheda tecnica e prezzo della nuova serie – Foto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:59
5

Il gruppo FCA ha svelato la sua nuova serie esclusiva di Jeep, la Wrangler Rubicon Recon, basata sull’ultima generazione della off-road.

Jeep Wrangler Recon
Jeep Wrangler Recon (Fca Group)

A partire da domani, mercoledì 16 settembre, gli amanti di Jeep potranno ordinare una nuova ed esclusiva serie della loro off-road preferita. Il gruppo FCA ha, infatti, lanciato la sua Recon basata sulla quarta generazione di Wrangler (JL) e progettata partendo dall’allestimento Rubicon. A rendere unica la nuova serie non solo la carrozzeria, ma anche la componentistica interna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Jeep Wrangler, il 4×4 in assetto da guerra: il tuning di Kahn – Foto

Jeep Wrangler Recon: disponibile la nuova serie esclusiva dell’off-road

Jeep Wrangler Recon
(Fca Group)

Un aspetto unico, una meccanica migliorata ed un’esperienza di guida ancor più divertente. Questo quanto promette la nuova esclusiva serie di Jeep Wrangler. La Recon, progettata sulla base dell’ultima generazione dell’off-road, sarà disponibile da domani sia in versione due porte che a quattro. Le livree saranno delle più disparate: dal canonico Black, al Billet Silver per poi passare a toni meno usuali come il Firecracker Red, l’Hellayella ed il Bright White.

Tramite delle implementazioni strutturali FCA promette delle prestazioni nettamente superiori rispetto a quelle sin ora conosciute. Ciò soprattutto nei tracciati sconnessi, per soddisfare i gusti di guida degli automobilisti più estremi. Progettata partendo dall’allestimento Rubicon, la nuova Recon mostra dettagli unici dove ogni più piccola finitura è stata pensata a regola d’arte. Dettagli che riflettono l’animo di questo fuoristrada, aggressivo e possente.

Fari LED, cerchi in lega da 17’’ di un doppio colore che si sposano con il nero opaco delle decalcomanie applicate su alcuni elementi, la griglia lucida sono solo alcuni dei particolari che forniscono riprova di quanto appena affermato. Per non parlare del portellone rinforzato, simbolo di una robustezza che rassicura sulle sue prestazioni in condizioni estreme. Il motore non poteva che possedere caratteristiche eccezionali. Sotto il cofano, il costruttore ha posizionato un turbo diesel MultiJet II da 2,2 litri, abbinato a un cambio automatico a otto marce ed in grado di sprigionare la potenza di 200 cavalli.

L’interno dell’auto è futuristico. Oltre all’impiego del rosso per le finiture ed alcuni elementi, a balzare subito all’occhio sono la tecnologia ed i sistemi di infotainment con cui è stata equipaggiata. In primis il sistema Uconnect  8,4” che consente al guidatore di interagire con i servizi connessi al proprio smartphone senza mai dover lasciare il volante.

Il prezzo della Recon non è ancora noto, ma si presume possa essere superiore ai 50mila euro, considerato che il costo di partenza della Rubicon è pari a 57mila euro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Jeep Gladiator Altitude, il pick-up marcatamente ‘dark’: le caratteristiche