F1, Raikkonen fa 322 GP. Eguagliato Barrichello ma incombe l’Alonso bis

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:34

Kimi Raikkonen con il GP di Sochi è diventato alla pari con Barrichello il pilota con più Gran Premi disputati in Formula 1 a quota 322

kimi Raikkonen
Kimi Raikkonen (Getty Images)

Kimi Raikkonen come Rubens Barrichello. Con il Gran Premio di Sochi disputato oggi infatti il finlandese dell’Alfa Romeo Racing Kimi Raikkonen è diventato con 322 GP disputati assieme all’ex pilota brasiliano il pilota con più gare in carriera di Formula 1. Di certo non è stata una gara da ricordare per Kimi, terminata al 14° e fuori dalla zona punti, ma è pur sempre un record.

Ma le 322 gare non sono l’unica cosa che Raikkonen ha in comune con Barrichello. Come il brasiliano, anche Kimi è stato per anni in Ferrari, riuscendo anche a vincere un Mondiale nel 2007. Un Mondiale che ancora oggi, dopo 13 anni, è l’ultimo in casa Ferrari, precipitata in un baratro dalla quale non riesce più a venire fuori. Con 41 anni da compiere il prossimo 17 ottobre, il finalndese non ha alcuna voglia di fermarsi, e già nel GP del Nurburgring del prossimo 11 ottobre diventerà l’unico pilota ad aver raggiunto 323 gare in carriera.

LEGGI ANCHE – MotoGP Catalogna, Quartararo si gode la vittoria: “Ho sofferto nell’ultimo mese”

Record Raikkonen, il pilota “snobba” il traguardo

Kimi Raikkonen
Kimi Raikkonen, 40 anni, seconda stagione in Alfa Romeo (Getty Images)

Nello speciale Eskimo andato in onda nei giorni scorsi su Sky Sport F1, Kimi Raikkonen ha tenuto fede al suo soprannome di “Iceman” snobbando il traguardo che da lì a breve avrebbe raggiunto. “Bah”, questo è stato il suo commento alla domanda sul record posta dalla giornalista Mara Sangiorgio, aggiungendo poi che forse un giorno ripenserà in modo diverso a questo tipo di cose.

Ma quanto potrebbe durare ancora questo record? Già dalla prossima stagione con il ritorno di Fernando Alonso (311 gare per lui), nel caso in cui Kimi dovesse decidere di ritirarsi potrebbe arrivare l’immediato sorpasso da parte dello spagnolo. Nelle retrovie invece Hamilton e Vettel, con rispettivamente 259 e 249 gare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Formula 1, classifica mondiale piloti e costruttori dopo GP Russia