Novus, la moto elettrica ultraleggera che sembra una bici: i dettagli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:12

Novus è una moto elettrica che sembra una bici ed è realizzata in gran parte in fibra di carbonio, per una due ruote leggerissima, ma non solo.

Novus

Una moto mai vista prima. La Novus è realizzata dall’omonima start-up tedesca che ha deciso di puntare tutto su tecnologia e leggerezza per ottenere un prodotto davvero innovativo. Molte componenti infatti sono costituite da fibra di carbonio. Tra questi figurano il telaio, la forcella, il forcellone e persino i cerchi, da 18 pollici. Il risultato è una via di mezzo tra una due ruote sportiva ed una ebike, con caratteristiche uniche e dal peso di soltanto 70 kg.

Il prototipo era stato realizzato nel 2018, ma questa si tratta della versione definitiva che a partire dal 2022 entrerà in commercio, mentre adesso è pre-ordinabile versando una caparra di 1.000 euro. Il prezzo è già disponibile, pari a 39.900 euro IVA esclusa.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Yamaha, una moto alimentata ad acqua: il progetto della Casa nipponica

Novus, le caratteristiche: motore, batteria e autonomia

Il motore elettrico, calettato sulla ruota posteriore, ha una potenza pari a 18 kW, ovvero circa 24 cv. Questo propulsore permette una velocità massima, limitata, di 120 km/h, per un’accelerazione da 0 a 50 km/h in meno di 3 secondi. Da menzionare è il fatto che la Novus non possiede un cambio, dato che la trasmissione è a rapporto diretto.

Per quanto riguarda la batteria, la moto è dotata di un pacchetto da 4,3 kWh, che si può ricaricare fino all’80% in soli 30 minuti, con un’autonomia di 100 km.

Degno di nota è infine la tecnologia di bordo, valorizzata da un display a Led come quadro strumenti, su cui è altresì possibile posizionarci uno smartphone. Quest’ultimo consente di vedere tutte le informazioni utili del mezzo sul proprio dispositivo grazie all’app Novus.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tarform Luna, la moto biodegradabile: elettrica e per l’ambiente