Revisioni Auto, mazzette in cambio di false certificazioni: sette arresti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:36

Revisioni Auto, mazzette in cambio di false certificazioni: sette arresti e duecento indagati a Ferrara. L’accusa è di corruzione, falso e abuso di ufficio

Revisioni Auto
Revisioni Auto, mazzette in cambio di false certificazioni: sette arresti (Foto: Getty)

Una brutta vicenda di cronaca riguarda il mondo delle revisioni auto e arriva direttamente da Ferrara. Due dipendenti della Motorizzazione civile e cinque imprenditori sono indagati per reati di corruzione, falso e abuso d’ufficio. Per loro il giudice per le indagini preliminari ha disposto la misura di custodia cautelare, quattro agli arresti domiciliari e tre in carcere. Inoltre ci sarebbero in totale circa 200 persone iscritte nel registro degli indagati, tutti sotto la lente di ingrandimento della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Revisione Auto, proroga e nuova scadenza: quando effettuare il controllo

Revisioni Auto, mazzette in cambio di certificazioni false a Ferrara: sette arresti e 200 indagati

Auto Revisioni
Revisioni Auto, mazzette in cambio di false certificazioni: sette arresti (Foto: Getty)

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine gli indagati avevano creato una rete di false certificazioni in cambio di mazzette di denaro. Venivano eseguiti dei controlli non a norma, rilasciando dei via libera fasulli per la circolazione dei mezzi. Il tutto avveniva in cambio di tangenti, anche piuttosto cospicue. In totale si tratterebbe di oltre 350 veicoli che non avrebbero subito nessun controllo regolare, ottenendo il bollino in modo assolutamente arbitrario e illegale. Oltre a normali automobili fanno parte delle indagini anche 270 mezzi pesanti, probabilmente non a norma. Per questi ultimi è stata predisposta una serie di accertamenti uniti ad una revisione straordinaria. Il malcostume andava avanti da diverso tempo e gli inquirenti stanno cercando di capire se la rete potesse avere connessioni anche con altre città o se fosse limitata alla sola zona di Ferrara.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Diesel, dalla Finlandia il carburante a basse emissioni: la composizione