Binotto, parodia di Crozza: alla scoperta dei segreti Mercedes – Video

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:51

Binotto, parodia di Crozza: alla scoperta dei segreti Mercedes. Nuova puntata del comico sul canale Nove con un esilarante video sul team principal della Ferrari

Mattia Binotto
Binotto, parodia di Crozza: alla scoperta dei segreti Mercedes (Foto: Getty)

Nuova esilarante puntata di “Fratelli di Crozza” in onda sul canale Nove del digitale terrestre come di consueto il venerdì sera. Il comico ligure si è specializzato nella parodia del team principal della Ferrari, Mattia Binotto. La stagione disastrosa della “Rossa” ha attirato una serie di critiche senza precedenti su Maranello e sdrammatizzare con un bel sorriso è la cosa migliore da fare. Qualche barlume di luce si è vista nelle prime prove di Portimao, grazie all’introduzione di novità tecniche che hanno finalmente funzionato a dovere. Il nuovo fondo montato da Leclerc sembra donare maggiore stabilità, così come la specifica per il 2021 provata da Vettel, che lascia ben sperare. Il diffusore è stato affinato per migliorare il lavoro al posteriore e la SF1000 ne ha subito giovato. Niente di trascendentale ma il tentativo di accorciare il gap nei confronti dei migliori che i tifosi hanno apprezzato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Binotto, altra parodia di Crozza: il video è esilarante

Binotto, parodia di Crozza: nuovo video esilarante sul team principal Ferrari

Crozza Binotto
Binotto, parodia di Crozza: alla scoperta dei segreti Mercedes (Foto: Youtube)

Maurizio Crozza si è concentrato questa volta sulla voglia di Binotto di carpire i segreti della Mercedes, che domina il mondiale da 7 anni.

La W11 “E’ talmente veloce da raggiungere la velocità del suono al punto da rompere i vetri nel box Ferrari”. Con aria furtiva il team principal Ferrari si intrufola nel box dei rivali alla ricerca di qualche indizio. Ammirando i pezzi tecnologicamente all’avanguardia, come il famigerato DAS, il Binotto “fake” capisce la differenza con il livello della sua squadra. Il “volante della Tipo” che equipaggia la SF1000 non può competere con lo strapotere tedesco. Anche la mappatura del motore non può essere imitata, visto che la Ferrari nella sua versione più “spinta” può contare solo sul livello “Relax“. Una caricatura ma che non si distanzia poi molto dalla realtà, visti i cavalli di differenza tra le due monoposto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Leclerc contro Binotto: l’esilarante imitazione di Maurizio Crozza | Video

GUARDA IL VIDEO: