Ferrari Roma, vinto il Car Design Award nella categoria Production Cars

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:57

La Ferrari, grazie alla sua nuova Roma, ha vinto il Car Design Award: il prestigioso premio le è stato assegnato nell’ambito della categoria Production Cars.

Ferrari Roma
Ferrari Roma (Wheelsage)

La Ferrari aggiunge un altro trofeo al suo già invidiabile palmarès. Il riconoscimento arriva dal Car Design Award dove il Cavallino si è aggiudicato l’ambito primo premio nella categoria Production Cars. Grazie alla sua futuristica Roma, la casa italiana è stata insignita del prestigioso riconoscimento, assegnato per la prima volta nella storia non in presenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ferrari F40 di Gerhard Berger all’asta, il valore della Rossa dell’ex pilota

Car Design Award, la Ferrari Roma vince nella categoria Production Cars

Ferrari Roma
(Wheelsage)

La nuova Roma di Ferrari è riuscita ad affermarsi nel corso della prestigiosa competizione Car Design Award. Primo premio per il Cavallino, nella categoria Production Cars. La futuristica coupé della casa di Maranello ha, quindi, sbaragliato la concorrenza.

Una decisione, giunta all’esito di una attenta riflessione secondo cui il Cavallino, guidato da Flavio Manzoni, con la nuova Roma ha svolto un lavoro impeccabile. La coupè concilierebbe a perfezione linee classiche con una visione avanguardistica del concetto di auto. A competere per il titolo, oltre alla Roma, c’erano la Porsche Taycan e la Land Rover Defender. Quanto alle altre categorie, come miglior Concept car è stata eletta la Hyundai Prophecy, mentre miglior brand design language la Porsche.

La Ferrari, però, non è nuova al premio. Nel 1985 e nel 1990, rispettivamente con la Testarossa e la Mythos, si era già conquistata a pieno titolo l’onorificenza.

La Roma rappresenta la nuova filosofia di mobilità e design della Ferrari. Una coupé che oltrepassa la soglia dell’ordinaria concezione del segmento. Dettagli sui generis, richiamanti il passato, si fondono con linee minimali. Un connubio perfetto, nato dal modello di ispirazione -l’iconica 250 GT Berlinetta Lusso– ed una visione rinnovata dello stile all’interno della Casa.

La Storia del Car Design Award

La competizione di gran prestigio si tenne per la prima volta nel 1984, allora nota come Car Design Award Torino – Piemonte. Il motivo del nome risiedeva nel fatto che venne istituita dalla nota rivista specializzata Auto&Design di Fulvio Cinti in collaborazione con il Comune di Torino e la Regione Piemonte. Le assegnazioni dei suoi premi ebbero luogo sino al 1997, poi uno stop durato fino al 2016 dove la ripresa ebbe inizio in chiave moderna. A comporre la giuria personalità note del mondo del giornalismo, che quest’anno hanno votato per la Ferrari Roma come miglior auto della categoria Car Productions.

Le categorie per cui le case competono sono tre: Production Cars, Concept Cars e Brand design language. Una competizione, il Car Design Award incentrato sullo stile automobilistico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ferrari 488 GTB, la versione ibrida in pista: prestazioni assicurate – Video