Auto dei Carabinieri ribaltata con la ruspa: la follia dopo un controllo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:30

Teulada. Un uomo ha ribaltato con la ruspa un auto dei Carabinieri, in seguito al ritiro della patente per non essersi sottoposto all’alcol test.

Carabinieri Auto
(Foto: Getty)

L’uomo era noto per aver partecipato al programma di Alessandro Borghese, “4 Ristoranti”. Alessio Madeddu, 51 anni, si è rifiutato di sottoporsi al test dell’etilometro in seguito ad un fermo di controllo delle forze dell’ordine. Motivo per cui i Carabinieri non hanno potuto far altro che ritirargli la patente. Un provvedimento certamente non preso bene dal ristoratore che, una volta tornato a casa, si è ripresentato sul luogo del fermo con una ruspa ribaltando la volante.

Ciò è quanto accaduto sulla strada provinciale 71 a Teulada, nella Sardegna meridionale, nella notte tra il 2 e il 3 novembre.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Roma, colpisce Auto con sanpietrini: doppia denuncia per l’uomo, il motivo

Uomo ribalta Auto dei Carabinieri con una ruspa: l’accaduto a Teulada

Carabinieri
(Foto: Getty)

I Carabinieri stavano transitando lungo la provinciale, quando hanno visto un uomo camminare al centro della carreggiata. Pertanto, sono arrivate le domande dei militari al ristoratore su cosa fosse successo. Il soggetto ha risposto di aver perso il controllo del suo Fiat Ducato, andando fuori strada. Una risposta che non ha convinto gli agenti a causa del tipo di tracce sull’asfalto e del comportamento di Madeddu.

Pertanto, è seguita la richiesta di sottoporsi all’alcol test, a cui il 51enne ha replicato rifiutandosi, aggiungendo minacce, che però non hanno impedito il ritiro del documento di guida. Così, l’uomo, tornato a casa accompagnato da una vettura, si è lasciato andare in un gesto d’ira a bordo della sua ruspa, cercando altresì di investire i Carabinieri, costringendoli a rifugiarsi nel bosco vicino fino a che non si è allontanato.

Una volta iniziate le ricerche degli inquirenti, Madeddu è tornato sul luogo assieme al padre, consegnandosi alle autorità. Su di lui pendono quindi accuse per tentato omicidio, danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Perugia, bambino positivo isolato in Auto: il motivo fa riflettere