Superbike, Matheus Barbosa muore a Interlagos: il Video dell’incidente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:16

Il giovane pilota Matheus Barbosa, 23 anni, è morto in un incidente sul circuito di Interlagos nel corso della quinta tappa della Superbike Pro del Campionato Brasiliano 2020.

Superbike
(Getty Images)

Una tragedia quella registratasi sul circuito di Interlagos, in Brasile, nel corso della quinta tappa della SBK Pro 2020. Il pilota Matheus Barbosa, di soli 23 anni, ha perso la vita schiantandosi contro il muretto di protezione della pista. Nei pressi di una curva il giovane ha perso il controllo del proprio mezzo, finendo nella corsia servizio. Successivamente si sarebbe schiantato contro il muretto di cemento ed i pali in acciaio che sostengono la recinzione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> LIVE Zanardi, le condizioni: Alex stabile, sono in tantissimi a tifare per lui

Superbike, il pilota Matheus Barbosa muore in uno schianto ad Interlagos

Immagini crude quelle della dinamica dell’incidente. Nella curva Juncao il giovane Barbosa ha perso il controllo del proprio mezzo. Finito nella corsia di servizio il pilota sarebbe rimasto in sella alla propria moto che procedeva a velocità sostenuta. Impossibile da riprendere, perché ormai aveva preso la tangente, il mezzo avrebbe proseguito la sua corsa contro il muretto ed i pali in acciaio che sostengono la recinzione. Dai video che hanno ripreso la scena, si vede il momento in cui la due ruote impatta contro l’ostacolo e Barbosa volare letteralmente dalla sella schiantandosi contro i piloni.

Sul posto sono immediatamente sopraggiunti i medici di pista, tuttavia ogni tentativo di rianimazione è stato vano. Adesso al vaglio delle autorità è la ricostruzione dell’esatta dinamica dell’accaduto. Tutte le attività programmate, sono ovviamente state annullate.

PER VEDERE IL VIDEO DELL’INCIDENTECLICCA QUI 

Matheus Barbosa nacque in Brasile, precisamente ad Anapolis, nel 1997. Sin dal suo esordio aveva dimostrato il suo talento e le sue grandi doti, conquistando, tra i tanti, il titolo iridato nella categoria SuperSport. Era, dunque, nonostante la giovane età un pilota di esperienza che è morto purtroppo in uno dei più tragici modi possibili.

Purtroppo la morte di Barbosa non è la prima a registrarsi sul circuito. Si tratterebbe, infatti, della quarta. Prima di lui Rafael Sperafico nel 2007, Gustavo Sondermann e Paulo Kunze nel 2011. Una circostanza, questa, che dovrebbe spingere le autorità a rivedere le caratteristiche del circuito e soprattutto le misure poste a sicurezza dello stesso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Drew Bezanson in gravi condizioni: incidente stradale per l’asso BMX