Lamborghini Huracan STO, la prima foto della supercar estrema

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:10

Lamborghini Huracan STO, la prima foto della supercar estrema, che verrà presentata nelle prossime ore, è stata condivisa su Instagram

Lamborghini Huracan
Lamborghini Huracan (Foto: Getty)

Lamborghini è pronta a svelare la sua nuova supercar estrema Huracan STO, con il lancio ufficiale fissato per il 19 novembre.

Un’anticipazione via social è arrivata però tramite il profilo Instagram di H.R. Owen Lamborghini, dandoci l’opportunità di sbirciare il prodotto finito e assolutamente avveniristico. Già nelle scorse ore la casa automobilistica italiana aveva mostrato la nuova supercar sotto un velo, che nascondeva l’alettone posteriore alto e una presa d’aria sul tetto montata centralmente. Il tutto accompagnato dalla didascalia “Dalla pista alla strada. Il nuovo V10 Lamborghini”.

La sigla della Huracan STO sta per “Super Trofeo Omologato”, e vedrà la nuova versione più veloce e focalizzata sulla pista della Huracan Evo rinnovata.

Come suggerisce il nome, la STO sarà la versione stradale dell’auto da corsa Huracan Super Trofeo del marchio e presenterà un pacchetto di stile aggressivo ispirato alle gare. Una grande ala posteriore, “pinna di squalo” allungata e presa d’aria sul tetto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lamborghini Huracan modificata, 1.800 cv e la supercar si impenna – Video

Lamborghini Huracan STO, la prima foto della supercar estrema

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da H.R. Owen Lamborghini (@hrowenlamborghini)

L’ultimo aggiornamento aerodinamico permetterà di alimentare l’aria direttamente nel motore, che dovrebbe essere una versione più potente del familiare V10 aspirato da 5,2 litri. Nell’Evo sviluppa una potenza massima di 640 Cv, 471 kW e 600 Nm di coppia.

Le indiscrezioni suggeriscono che la STO dovrebbe essere circa 150 kg più leggera rispetto all’Evo e in totale dovrebbero esserne costruite non più di 700 esemplari.

La Lamborghini Huracan STO 2021 farà il suo debutto pubblico tramite un live streaming il 19 novembre.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lamborghini e Ducati, possibile addio a Volkswagen: l’indiscrezione